Trek Detail Trek Detail

Diventa socio

Prima di poter partecipare ad un trek devi sottoscrivere l'associazione a Trekking Italia.

Prosegui

Diventa socio

Non sei socio per l'anno di partenza del trek da te scelto.
Prima di poter partecipare al trek devi sottoscrivere l'associazione a Trekking Italia per l'anno di riferimento.

Prosegui

Ladakh: camminare sul tetto del mondo al suono delle campane buddiste

CONFERMATO

Partenza:
10.08.2019

Ladakh ovvero il tetto del mondo, al confine con il Tibet e il Pakistan, è racchiuso fra le catene del Karakorum e dell'Himalaya, pietra miliare per le carovane che percorrevano la via della seta. Il Ladakh è un angolo di Tibet rimasto per ragioni politiche in territorio indiano: l’alta valle dell’Indo posizionata fra circa 2.800 e i 4.400 metri di altitudine a cui è difficile accedere. La tradizione buddista è ancora intatta e la dura vita di montagna non è molto cambiata nel corso dei secoli. Esploreremo il cuore del Ladakh visitando gli antichi monasteri e bazar della valle. Dopo un giusto acclimatamento partiremo per il nostro trek che ci porterà a conoscere le antiche tradizioni delle sue genti, condividendone la vita rurale, mescolandoci con le popolazioni locali e condividendo il ritmo della vita dei villaggi rimasta invariato da secoli.

  • Località India (Asia)
  • Formato Grande Trek
  • Durata 16
  • Voto medio
  • Tipologia Itinerante con bagaglio trasportato
  • Categoria Turismo solidale
  • Livello difficoltà Medio / impegnativo
  • Sezione organizzatrice Emilia Romagna

Quota di partecipazione

da € 1825,00 a € 2035,00*
* leggi le note sulla composizione della quota

Note sulla composizione della quota

Per coloro che verseranno la caparra entro il 24 aprile la quota è di € 1.825,00 per 11 o più partecipanti, € 2.035,00 per un numero inferiore di partecipanti. Dopo il 24 aprile € 1.875,00 /2.085,00. Costo volo ad oggi maggio 650€ compagnia Aeroflot. La quota comprende: pensione completa ad esclusione del 1° e 15° giorno, trasporti locali, trasporto bagagli durante i giorni di trek, guida locale anglofona, assicurazione internazionale bagaglio e assistenza sanitaria. La quota non comprende: aereo e tasse aeroportuali, visto, spese personali, bevande, offerte nei templi, mance (circa € 30,00), ingressi a musei e monasteri, pranzo e cena 1 e 15° giorno, tempo libero a Delhi, eventuali spese se ci sono ritardi di aereo. La quota di partecipazione è stata definita con la quotazione della Rupia a dicembre 2018. In caso di inflazione significativa della rupia il costo potrebbe subire ritocco al rialzo. ISCRIZIONE: in sede per mail o per telefono. L'iscrizione è valida al momento del ricevimento per mail o per fax della copia del versamento di una caparra di € 500,00. I pagamenti possono essere effettuati in sede in contante o con bancomat o utilizzando: - Conto Corrente Banca Prossima IBAN IT44 L 033 5901 6001 0000 0079 706 SWIFT BIC BCITITMX - Conto Corrente Postale n° 35759521 intestati a Trekking Italia Sezione Emilia-Romagna, indicando nella causale Rif. 65060 Ladakh e mandando via fax o mail copia del versamento. Si prega di versare il saldo almeno 30 giorni prima della partenza. Chiusura iscrizioni 3 giugno. Sarà comunque possibile contattare l’Accompagnatore per verificare eventuale disponibilità di posti. Per partecipare è necessario essere soci Trekking Italia. L'iscrizione prevede il versamento della quota annuale di € 20,00 e dovrà essere contestuale al versamento dell'acconto del GT; si effettua con le medesime modalità comunicando alla Sede per telefono o email i relativi dati anagrafici. Recesso del Socio: In caso di disdetta non tempestiva, il Socio perde una parte o l’intera quota come nel seguito specificato. La disdetta è da considerarsi non tempestiva se il socio recede a trek confermato o 20 giorni prima della partenza. In questo caso perde l'acconto (normalmente pari al 25%) già versato; in ipotesi di recesso sino a 8 giorni prima della partenza perde il 50% del prezzo del trek; al socio che recede da 8 giorni sino al giorno prima saranno addebitati il 75% del prezzo; 100% dopo tali termini. Il giorno della partenza è sempre escluso; il giorno dell'annullamento è sempre compreso. Nel caso la rinuncia venisse comunicata, indipendentemente dai termini sopra indicati, dopo il pagamento di servizi e trasporti non più rimborsabili, i costi degli stessi verranno integralmente addebitati, mentre rimangono valide le percentuali di cui sopra per la restante quota di partecipazione. L’Associazione, pur attenendosi a quanto previsto in caso di disdetta o rinuncia non tempestiva da parte di un socio iscritto ad una escursione, da essa promossa, avrà cura di favorire il socio restituendogli quanto, eventualmente, non preteso dai fornitori per il viaggio e per il soggiorno non effettuati. Annullamento del trek: In caso di annullamento del trek per cause non dipendenti da Trekking Italia, es. maltempo, allerte meteo, calamità naturali, eventi socio-politici ecc, o di annullo o ritardo dei mezzi di trasporto prenotati, l’Associazione non è tenuta a rimborsare i costi sostenuti dai soci per i mezzi di trasporto prenotati né eventuali costi aggiuntivi. L'Associazione inoltre non potrà rimborsare i costi sostenuti relativi all'organizzazione del trek. Sarà cura dell'Associazione rimborsare al partecipante, eventuali costi non sostenuti. Per contattarci: tel 051 222788 fax 0512965990 La sede è aperta dal lunedì al venerdì dalle 15.30 alle 19.30 - martedì/giovedì dalle 10 alle 12 bologna@trekkingitalia.org http://www.trekkingitalia.org/web/emilia-romagna
  • Stato del trek In partenza
  • Data chiusura iscrizioni 03.06.2019
  • N. minimo partecipanti 7
  • N. massimo partecipanti 16
  • Anticipo quota € 500,00
  • Saldo quota variable € 1535,00
  • Modalità pagamento anticipo bonifico,sede
  • Modalità pagamento saldo bonifico,sede
  • Sviluppo percorso Traversata
  • Vettori Fuoristrada, Aereo
  • Tappa media 4:52 h
  • Lunghezza totale 117 km
  • Altitudine massima 4300 m s.l.m.
  • Dislivello salita max 800 m
  • Dislivello discesa max 900 m

Note sulla difficoltà

Valutazione: medio/impegnativo. I sentieri sono classificati medi e non presentano particolari difficoltà tecniche e alpinistiche ma l’altitudine può comportare disagio, quindi il trek richiede una buona preparazione escursionistica, un adattamento all’accoglienza locale e un buon allenamento per adattarsi meglio all’altitudine. Si consiglia di consultare il medico per prescrizioni di farmaci che aiutino a superare il disagio dell’altitudine. Il bagaglio è trasportato da jeep. Portare sacco a pelo leggero e asciugamani per notti in famiglia o campo attrezzato.

Descrizione

Ladakh ovvero il tetto del mondo, nell'estremo nord dell'India al confine con il Tibet e il Pakistan, racchiuso fra le catene del Karakorum e dell'Himalaya, pietra miliare per le carovane che percorrevano la via della seta. Il Ladakh e un angolo di Tibet rimasto per ragioni politiche in territorio indiano: l'alta valle dell'Indo posizionata fra i 2800 e 4400 m di altitudine a cui è difficile accedere. La tradizione buddista è ancora intatta e la dura vita di montagna non è molto cambiata nel corso dei secoli. Esploreremo il cuore del Ladakh, lungo la valle dell'Indo, partendo da Leh, capoluogo del distretto a 3486 m, visitando gli antichi monasteri e bazar della valle. Dopo un giusto acclimatamento partiremo per il nostro trek che ci porterà a conoscere le antiche tradizioni delle sue genti, condividendone la vita rurale, mescolandoci con le popolazioni locali e condividendo il ritmo della vita dei villaggi rimasta invariato da secoli. Gli abitanti sono agricoltori e coltivano orzo, altri cereali, ortaggi e albicocche, vivono insieme alle loro greggi di pecore, capre e yak. Alloggeremo presso le tradizionali abitazioni locali o guesthouses, in camere pulite e confortevoli. Toilette a secco, a volte esterne. La luce delle candele sostituirà l'illuminazione elettrica. Il nostro trek si inscrive nel progetto di Turismo rurale volto a sostenere la conservazione della regione, ecologicamente fragile, e delle culture uniche che la abitano favorendone lo sviluppo e l'economia.

Informazioni sul viaggio

  • Andata
  • Per chi parte da Bologna: appuntamento aeroporto di Bologna ore 22.00. Volo Aeroflot Bologna Mosca SU2429 ore 4.24 arrivo Mosca. Ore 18.50 volo Aeroflot per Delhi SU0231 con arrivo 3.20 del giorno 10 agosto.

    Secondo appuntamento: aeroporto di Mosca. Terzo appuntamento aeroporto di Delhi

    Trasferimento aeroporto volo per Leh.
  • Ritorno
  • 24 agosto: Volo Aeroflot SU0235 delle ore 01.25 per Mosca con arrivo alle 5.25. Volo Aeroflot per Bologna, SU2424 delle ore 7.50 con arrivo a Bologna alle 10.30

Equipaggiamento consigliato

  • Accendino
  • Bastoni telescopici
  • Borsa con abbigliamento per il necessario al soggiorno
  • Coltellino
  • Comodo pantalone lungo
  • Costume da bagno
  • Crema protettiva
  • Guanti e cappello in lana o pile
  • Lampada frontale + pile di ricarica
  • Pantaloni in materiale traspirante ed impermeabile
  • Passaporto
  • Salvietta (consigliata sintetica)
  • Sandali leggeri per guadare
  • Scarpe per il viaggio

Clima a temperatura

Il Ladakh non è soggetto ai monsoni ma, ovviamente, qualche pioggia è sempre possibile.

La temperatura di giorno potrà raggiungere i 30 gradi e la notte scendere fino a 5 gradi.

A Delhi è stagione di monsoni e potremo trovare forti piogge con temperatura calda.

Note su sanità

E' buona norma per i viaggiatori (e non solo per l'India) avere copertura vaccino trivalente (antitetanica/antidiftotetanica/antidifterica), antiepatite A e antiepatite B. Nessun trattamento sanitario preventivo e' richiesto e non ci sono accortezze particolari a cui attenersi. Ogni socio provveda ai medicinali di uso personale: cerotti, crema antisettica, antiinfiammatorio, antisettico intestinale, lozione anti-zanzare, compresse per purificare l'acqua (Micropur)... I partecipanti provvedano ad una cura preventiva dei piedi e ad abituarli agli scarponi. E' buona norma evitare di assumere verdure crude, frutta non sbucciabile e ghiaccio nelle bevande.

Documenti e visti

Necessario passaporto con validità 6 mesi e visto India.

Il Consolato Indiano impiega circa 10 giorni lavorativi per il rilascio del visto. Saranno date dall'Accompagnatore tutte le indicazioni per procedere al rilascio del visto.

E' responsabilita' del socio verificare di essere in possesso di tutta la documentazione necessaria per entrare nel Paese (validita' del passaporto, visto, eventuali vaccinazioni).

Indicazioni ufficiali di carattere generale - ivi comprese quelle relative alla situazione di sicurezza, anche sanitaria - sono fornite dal Ministero Affari Esteri attualmente tramite il sito www.viaggiaresicuri.it e la Centrale Operativa telefonica al numero 06 491115.

Note

La cultura e le tradizioni della valle richiedono l'adeguamento nell'abbigliamento (no pantaloncini corti o bermuda e canottiere) e di comportamento all'interno delle case locali che ci ospiteranno. Camere: le camere negli alberghi sono in generale per due persone. In Guesthouse il bagno è esterno e condiviso. Presso le famiglie locali le sistemazioni sono in case semplici, in stanze condivise con materassi a terra e bagno esterno a secco. E' sempre possibile lavarsi anche con brocche di acqua riscaldata. La colazione si consuma in famiglia mentre la cena in genere tutti insieme presso una famiglia.

Bagaglio: parte del bagaglio, tutto ciò che non è utile al trekking, potrà essere lasciato in albergo a Leh. Durante il trek il bagaglio sarà trasportato in jeep ma si consiglia di portare un bagaglio ridotto perché lo spazio di stivaggio non è grandissimo. Durante il trek è sufficiente uno zainetto massimo 30 lt (giornaliero). Necessario un sacco a pelo leggero da utilizzare presso le case locali dove comunque sono presenti coperte.

Fuso orario: 3 ore 30 da aggiungere all'ora italiana. Moneta: l'India utilizza la rupia (1 euro = 70 Rs), i partecipanti possono effettuare il cambio in aeroporto e a Leh o Delhi in albergo. Mance: (piu' o meno attorno a 30 Euro) e sono una consuetudine per guide locali, autisti, ecc.

E' richiesto senso dell'adattamento, spirito di viaggio e buon umore!



1. Si raccomanda di non acquistare alcun biglietto di viaggio personale (treno, aereo, altro) per raggiungere il luogo del ritrovo partecipanti al trek, a meno che dalla Sede organizzatrice non sia stata confermata la partenza del trek stesso e siano state date specifiche indicazioni in merito.

2. L'Associazione non è responsabile di variazioni non comunicate del piano voli e dei ritardi, scioperi, contrattempi durante il viaggio causati dalla compagnia aerea o altro vettore.

3. Trekking Italia non si ritiene responsabile per biglietti aerei o ferroviari acquistati autonomamente per raggiungere il luogo di partenza del viaggio in seguito a improvvisi cambi di orario o del luogo di partenza per cause di forza maggiore o necessità operative. Nel caso si rendesse necessario un prolungamento del viaggio per i fattori suddetti o altri imprevisti non dipendenti dall'Associazione, le spese addizionali saranno a carico del partecipante.

4. Il programma giornaliero potrà subire delle modifiche dovute alla situazione meteorologica o ad altri eventi imprevedibili legati alla situazione sociopolitica oppure in caso di forza maggiore. Sarà cura del Socio Accompagnatore valutare la migliore situazione di opportunità e sicurezza e quindi proporre al gruppo le modifiche da apportare per la migliore riuscita dell'esperienza.

5. Il socio comunicherà altresì per iscritto all'Associazione, all'atto della prenotazione, le particolari richieste personali che potranno formare oggetto di accordi specifici sulle modalità del viaggio, sempre che ne risulti possibile l'attuazione.

6. Il socio è sempre tenuto ad informare l'Associazione di eventuali sue esigenze o condizioni particolari (gravidanza, intolleranze alimentari, disabilità, ecc...) ed a specificare esplicitamente l'eventuale richiesta di relativi servizi personalizzati.

7. Si ricordano le norme vigenti che non consentono il trasporto in cabina di elementi ritenuti pericolosi (coltelli multiuso, forbici, bastoncini telescopici, liquidi contenuti in recipienti con capacità superiori ai 100 ml, ecc.) che saranno da inserire nel bagaglio personale che andrà nella stiva dell'aereo. Fare attenzione a tutte le comunicazioni in merito fornite dalla compagnia aerea o presso lo scalo aeroportuale prima di recarsi al check-in.

Programma giornaliero

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Accoglienza in aeroporto a Delhi e trasferimento al terminal voli domestici.

Notte in aeroporto

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione libera.

Volo interno per Leh.

Sistemazione in albergo, riposo e pranzo.

In base a come ci sentiremo, visita di Leh: Ladakh Ecological Development Group, Shanti Stupa, Royal Palace (costruito dal V Dalailama nel 17 sec come un piccolo Potala di Lahasa), bazar.

Rientro in albergo, cena.

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Giornata di acclimatamento in cui inizieremo a conoscere la valle di Leh. Visiteremo il Palazzo reale di Stok, il suo museo ed il villaggio.

Dopo il pranzo andremo nel villaggio di Spituk per visitare villaggio e monastero.

Rientro a Leh

Cena e pernottamento in Hotel

- pranzo in ristorante lungo il percorso

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Ancora un giorno di acclimatamento che dedicheremo alla visita della valle di Leh.

In auto ci recheremo a Thiksey e Hemis per la visita dei loro Monasteri e villaggi.

Valuteremo la possibilità di assistere alla cerimonia nel Monastero di Thiksey (al mattino molto presto).

Il monastero di Hemis fu costruito nel 1630 dall'architetto reale Singe Namgyal, per l'ordine buddhista Drukpa. Saliremo poi, con un breve cammino in salita, alle grotte dove anticamente erano utilizzate dai monaci per la meditazione.

- pranzo in ristorante lungo il percorso

Rientro in albergo, cena.

Phyang - Taru

Giornata di trek

  • Partenza Phyang 3600 m s.l.m.
  • Arrivo Taru 3700 m s.l.m.
  • Tempo cammino 04:00
  • Lunghezza 14 km
  • Dislivello salita 400 m
  • Dislivello discesa 300 m
  • Altitudine massima 3850 m

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Trek: Phyang - Taru

In jeep, circa 1h, verso la riva ovest del fiume Indo fino a Phyang dove visiteremo il Monastero (Kagyupa order), costruito sulla collina che domina il villaggio. Poi breve treknel villaggio .

Inizio del trek: il percorso per raggiungere Taru è corto e semplice.

- pranzo fornito dall'organizzazione

Cena e notte in abitazione locale con bagno esterno.

Taru - Nyemo

Giornata di trek

  • Partenza Taru 3700 m s.l.m.
  • Arrivo Nyemo 3200 m s.l.m.
  • Tempo cammino 06:00
  • Lunghezza 19 km
  • Dislivello salita 750 m
  • Dislivello discesa 900 m
  • Altitudine massima 4300 m

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Trek: Taru - Nyemo

Una ripida e sdruccolevole salita ci porterà al primo passo a 4320m . Poi si prosegue in discesa ripida, ma il terreno tiene abbastanza, fino al villaggio di Umla. Poi continueremo fino al villaggio di Nyemo che visiteremo.

- pranzo fornito dall'organizzazione

Cena e notte in abitazione locale con bagno esterno

Nyemo - Nie

Giornata di trek

  • Partenza Nyemo 3200 m s.l.m.
  • Arrivo Nie 3300 m s.l.m.
  • Tempo cammino 04:00
  • Lunghezza 12 km
  • Dislivello salita 600 m
  • Dislivello discesa 500 m
  • Altitudine massima 3600 m

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Trek: Nyemo – Nye

Partiremo con sentiero in salita ripido ma breve per raggiungere il passo a 3430m. per continuare ancora fino a quota 3600 in un paesaggio di rocce granitiche. Raggiungeremo il villaggio di Nye percorrendo un spettacolare itinerario in balcone sulla valle dell'Indo.

Il Monastero di Basgo potrà essere raggiunto con un trek in discesa di circa 40' e poi ritorno al villaggio. Decideremo se andarvi o meno

- pranzo fornito dall'organizzazione

Cena e notte in abitazione locale con bagno esterno.

Nie - Likir

Giornata di trek

  • Partenza Nie 3300 m s.l.m.
  • Arrivo Likir 3600 m s.l.m.
  • Tempo cammino 05:30
  • Lunghezza 23 km
  • Dislivello salita 600 m
  • Dislivello discesa 100 m
  • Altitudine massima 3800 m

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Trek: Nie - Likir

Ci addentreremo nella zona desertica fino a raggiungere il villaggio di Likir, protetto dall'abbraccio di

una enorme statua del Buddha. (13Km)

Dopo la sistemazione in famiglia ed il pic nic, partiremo per raggiungere il maestoso Monastero

costruito nel 1065dal Lama Duwang Chosj dell'ordine Gylukpa (berretti rossi) (10 km a/r )

- pranzo fornito dall'organizzazione

Cena e notte in abitazione locale con bagno esterno.

Likir - Yangthang

Giornata di trek

  • Partenza Likir 3600 m s.l.m.
  • Arrivo Yangthang 3700 m s.l.m.
  • Tempo cammino 05:00
  • Lunghezza 11 km
  • Dislivello salita 500 m
  • Dislivello discesa 400 m
  • Altitudine massima 3800 m

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Trek: Likir – Yangthang

Usciremo da Likir percorrendo una via sacra costeggiata da decine di chorten. Con un'ora di salita arriveremo al primo passo il Phobe La (m 3700), con saliscendi raggiungeremo anche il secondo passo Charatse La (m 3800) con spettacolari scenari fino a raggiungere l’oasi di Yangthang.

- pranzo fornito dall'organizzazione

Cena e notte in abitazione locale.

Yangthang - Hemis Shukpachan

Giornata di trek

  • Partenza Yangthang 3750 m s.l.m.
  • Arrivo Hemis Shukpachan 3720 m s.l.m.
  • Tempo cammino 05:30
  • Lunghezza 15 km
  • Dislivello salita 800 m
  • Dislivello discesa 770 m
  • Altitudine massima 4050 m

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Trek: Yangthang - Hemis Shukpachan

Un ripido sentiero ci farà scendere fino a quota 300, poi con un sentiero in leggera salita raggiungeremo il monastero di Ridzong (m 3500), la cui collocazione resta nascosta fra le colline. Il Monastero è stato costruito nel 1831 dal Lama Lama Tsultim Nim. Vi abitano 40 monaci dell'ordine Tsongkhapa. Continueremo ancora la salita, un po' ripida, fino al passo Kunit a 4050 m, per poi discendere verso Hemis Shukpachan.

Una breve passeggiata per osservare la vita nel bel villaggio e gli yak al pascolo.

- pranzo fornito dall'organizzazione

Cena e notte in abitazione locale con bagno esterno.

Hemis Shukpachan - Temisgang

Giornata di trek

  • Partenza Hemis Shukpachan 3600 m s.l.m.
  • Arrivo Temisgang 3700 m s.l.m.
  • Tempo cammino 05:30
  • Lunghezza 12 km
  • Dislivello salita 450 m
  • Dislivello discesa 350 m
  • Altitudine massima 4000 m

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Trek: Hemis Shukpachan -Temisgang

Percorreremo un sentiero in gran parte scavato nelle rocce color ocra fino a raggiungere, passando per 2 passi a 4000 m, Ang. Scenderemo poi al villaggio di Temisgang, nascosto in una piccola oasi, dove si producono albicocche.

Dopo esserci sistemati nella Guesthouse, visiteremo il palazzo costruito nel 1416 e saliremo al Monastero adornato di affreschi e statue. Una passeggiata fino al Villaggio di Tia per visitare la Nunnery, monastero femminile.

- pranzo fornito dall'organizzazione

Cena e notte in abitazione locale con bagno esterno.

Themisgam - Khaltse

Giornata di trek

  • Partenza Themisgam 3700 m s.l.m.
  • Arrivo Khaltse 3400 m s.l.m.
  • Tempo cammino 03:30
  • Lunghezza 11 km
  • Dislivello salita 300 m
  • Dislivello discesa 600 m
  • Altitudine massima 3900 m

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Trek: Themisgam - Khaltse

Ultimo breve trek attraverso una bella valle con facile salita a Bonbongla di 1.30 h. Poi continueremo lungo un pendio gentile fino a raggiungere la strada.

In auto, passando dalla valle della Luna, raggiungeremo Lamayuru, uno degli antichi monasteri magnificamente arroccato sulla collina. Prima che il Buddhismo penetrasse nella regione questo sito era conosciuto come Centro per la religione Bon.

- pranzo fornito dall'organizzazione

Sistemazione in Guesthouse con bagno condiviso.

Prima di cena si può partecipare alla passeggiata serale di Puja (cerimonia) nel villaggio.

Cena nel ristorante della Guesthouse.



Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Lamayuru (m 2950) – Leh (m 3486)

Partecipazione alla puja dei monaci in Monastero. Partenza per Leh (6 ore di viaggio).

Lungo il percorso ci fermeremo ad Alchi dove visiteremo villaggio, stupa, grotte e il famoso monastero costruito da Rinchen Zangpo 990 anni fa e rinomato per le sue pitture e thankas.

Cena e pernottamento in hotel.

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Trasferimento in aeroporto e volo per Delhi. Check-in in albergo.

- pranzo in ristorante

Nel pomeriggio visita alla Humaun Tomb e al mausoleo Hazrat Nizam-ud-din-Darghan per ascoltare i canti Sufis al tramonto.

Rientro in albergo, cena.

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Consegna dei bagagli (avremo a disposizione 1 camera per lo stoccaggio dei bagagli).

Visita della Old Delhi: giro in rickshaw nella vecchia Delhi, Jama Masjid e al Raj Ghat in omaggio al Mahatma Gandhi.

Pranzo e tempo libero per shopping o altre visite.

Cena per chi lo desidera in Hotel e trasferimento all'aeroporto.

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Arrivo in Italia e rientro alle proprie abitazioni.

itinerario

Da Delhi si raggiunge in aereo Leh, capitale del Ladakh. Il nostro trek ci porterà da Leh a Lamayuru, poi torneremo a Leh.

torna su

Trek Live

Scopri i trek che si stanno svolgendo in questo momento

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Per visualizzare questo tipo di trek devi scegliere una sezione

Login Login

Per visualizzare questo contenuto devi effettuare l'accesso

Registrati

Trek aggiunto alla tua wishlist.

Vai alla Wishlist

Trek rimosso dalla tua wishlist.

Vai alla Wishlist

Condividi il Trek con un amico!

Email inviata Correttamente!

Errore nell'invio dell'email!

Invia

Trek aggiunto alla tua wishlist.

Per pubblicare immagini devi accettare la nostra policy

Prosegui

Condividi questo trek via mail

Sentieri innevati nel parco puez-odle
Invia

Richiedi informazioni su questo trek

Invia

Richiesta effettuata

Mi interessa! Tienimi informato


Annulla Invia

Mi interessa! Probabilmente parteciperò

Questo trek è di tuo gradimento? Sei intenzionato a partecipare ma non sei ancora pronto per iscriverti subito? Attraverso questo form puoi farci sapere che ci stai pensando...

Non ti possiamo tuttavia tenere riservato il posto!
I posti rimangono totalmente disponibili agli utenti che procedono con l'iscrizione (online o presso la nostra sede).
Potremo però utilizzare la tua segnalazione per ricordarti il trek o ricontattarti prima della chiusura delle iscrizioni, nel caso ci fossero ancora posti disponibili.

Annulla Invia

Scrivi una recensione

Invia

La tua recensione è stata inviata

Recensione

Richiedi la riedizione di questo trek

Invia

Richiesta effettuata