Trek Detail Trek Detail

Diventa socio

Prima di poter partecipare ad un trek devi sottoscrivere l'associazione a Trekking Italia.

Prosegui

Diventa socio

Non sei socio per l'anno di partenza del trek da te scelto.
Prima di poter partecipare al trek devi sottoscrivere l'associazione a Trekking Italia per l'anno di riferimento.

Prosegui

Costa Rica coast to coast

Terra di vulcani e foreste

Partenza:
09.02.2019

Data limite di iscrizione 10 novembre 2018

Costa Rica: terra di sorrisi, di cortesia, di eterna primavera, in armonia con la natura.

Il Costa Rica si trova in America centrale, racchiuso fra il Mar dei Caraibi e l’Oceano Pacifico, al confine con Nicaragua a nord e Panama a sud.

Ad ampie aree di foresta fittissima, quasi il 70% della superficie totale, si alternano piantagioni di caffè, banane, cacao, canna da zucchero ed ananas dominate da montagne e vulcani che superano i 3.000 metri.

Crocevia di culture ed etnie e vero gioiello dell’America centrale, il Costa Rica è famoso per essere un’oasi tranquilla, paradiso della biodiversità con un patrimonio floreale e faunistico unico.

Il nostro Coast to Coast in Costa Rica sarà una vera e propria immersione nella natura: faremo trekking nelle foreste pluviali, in compagnia di scimmie, tucani, bradipi e numerosissime specie endemiche del territorio.

E ci godremo la “pura vida”!



  • Località Costa Rica (America centrale)
  • Formato Grande Trek
  • Durata 16
  • Voto medio
  • Tipologia Residenziale
  • Categoria Viaggio & TrekAltri
  • Livello difficoltà Facile
  • Sezione organizzatrice Liguria

Quota di partecipazione

da € 3900,00 a € 4250,00*
* leggi le note sulla composizione della quota

Note sulla composizione della quota

QUOTE: euro 4250 con minimo 9 partecipanti euro 3900 con minimo 13 partecipanti Eventuale supplemento singola: euro 740 ACCONTO entro 31 ottobre 2018: euro 1350 SALDO: entro il 9 gennaio 2019 VERSAMENTO Banca Intesa (Proxima) IBAN IT16 L033 5901 6001 0000 0156 937 Le quote INCLUDONO: trasferimenti privati aeroporto/hotel, pernottamenti in hotel e lodge in camere a due letti, pensione completa come da programma, trasporto con veicoli tipo Toyota Coaster AC, imbarcazioni in condivisione con altri passeggeri per i trasferimenti La Pavona-Tortuguero-La Pavona e per le escursioni nel Tortuguero, guide locali di lingua inglese/spagnola per i trasferimenti aeroporto/hotel e parlante italiano dal 2° al 15° giorno, tutte le escursioni previste e relativi ingressi, dossier informativo/culturale o guida, volo accompagnatore, gestione pratica Le quote NON INCLUDONO: voli aerei internazionali, pasti non previsti a programma, bevande, tasse locali per i voli (US$ 29), extra personali, mance, qualsiasi tipo di assicurazione, spese personali, eventuale adeguamento valutario e tutto ciò non espressamente specificato alla voce "le quote includono"
  • Stato del trek In partenza
  • Data chiusura iscrizioni 10.11.2018
  • N. massimo partecipanti 17

Le iscrizioni sono chiuse dal 10/11/2018.
Per ulteriori informazioni contatta la segreteria di Trekking Italia
genova@trekkingitalia.org

  • Sviluppo percorso Stella
  • Vettori Auto/ Pulmino a noleggio, Battello, Aereo
  • Pernottamento Albergo, Lodge
  • Tappa media 4:07 h
  • Lunghezza totale 55 km
  • Altitudine massima 760 m s.l.m.
  • Dislivello salita max 550 m
  • Dislivello discesa max 550 m

Note sulla difficoltà

Possibilità di fango lungo i sentieri; nella foresta nebulare si cammina prevalentemente dentro una nuvola, quindi sono necessari indumenti impermeabili e scarpe adatte.

Descrizione

Navigheremo nei canali del Parco Nazionale Tortuguero proprio nel periodo in cui le tartarughe depongono le uova e visiteremo l’istituto per la loro salvaguardia.

Saliremo sulle pendici del vulcano Arenal, il più attivo del Paese. I numerosi trek ci daranno la possibilità di esplorare la riserva biologica Foresta Nebulare Monteverde, paradiso del birdwatching, l’Eco Center di Danus con i suoi innumerevoli animali ed i Parchi Nazionali più noti. Tra questi il P. N. Cahuita, con una miriade di fauna selvatica, il Rio Celeste nel P. N. Tenorio e il P. N. Manuel Antonio, dove i bradipi si incontrano lungo il sentiero e le scimmie scorrazzano sulle spiagge.

Non mancheranno occasioni di contatto con le comunità dei nativi, fra cui il pranzo tipico nella riserva indigena Kékoldi, e possibilità di rilassarsi su incantevoli spiagge tropicali.

Trattamento e servizi inclusi nella quota di partecipazione

  • Bevande escluse
  • Guida locale
  • Ingressi parchi, musei ecc.
  • Pensione completa
  • Transfer durante il trek
  • Visite guidate

Informazioni sul viaggio

  • Andata
  • Partenza sabato 9 febbraio da Milano Malpensa.



    Alla conferma del viaggio verrà inviata comunicazione ai partecipanti circa il volo consigliato.

    Preghiamo di non acquistare nessun biglietto fino a comunicazione di conferma del viaggio.
  • Ritorno
  • Partenza sabato 23 febbraio e arrivo a Milano Malpensa domenica 24 febbraio.



    Alla conferma del viaggio verrà inviata comunicazione ai partecipanti circa il volo consigliato.

    Preghiamo di non acquistare nessun biglietto fino a comunicazione di conferma del viaggio.

Eventi da non perdere

Il periodo è il migliore per osservare le tartarughe che depongono le uova.

Equipaggiamento consigliato

  • Accendino
  • Bastoni telescopici
  • Binocolo
  • Borraccia da 1 litro
  • Borsa con abbigliamento per il necessario al soggiorno
  • Calze da trekking
  • Cappello parasole
  • Coltellino
  • Comodo pantalone lungo
  • Coprizaino
  • Costume da bagno
  • Crema protettiva
  • Fischietto
  • Giacca in materiale traspirante ed impermeabile
  • Lampada frontale + pile di ricarica
  • Macchina fotografica
  • Magliette tecniche e intimo
  • Mantella antipioggia
  • Medicinali personali
  • Necessario per la toilette
  • Occhiali da sole
  • Passaporto
  • Scarpe per il viaggio
  • Scarponi
  • Strato termico (1 o più pile o altro)
  • Tessera di Trekking Italia
  • Tessera sanitaria (E-111)
  • Zaino giornaliero da 20 - 25 litri
  • Carta d'identità

Clima a temperatura

Il Costa Rica ha un clima caldo tutto l’anno in pianura e lungo le coste, e mite nelle città situate sugli altipiani e in montagna (nelle cosiddette Tierras templadas). Le coste del Pacifico e l’altopiano interno hanno una stagione secca (da Dicembre ad Aprile) e una stagione delle piogge (da Maggio a Novembre). Le differenze di temperatura tra un mese e l’altro sono contenute, perché il Costa Rica è vicino all’equatore. La capitale San José si trova nella parte centrale del paese, a 1.100 metri di altitudine, ed ha perciò una temperatura piacevole tutto l’anno, con notti fresche e giornate piacevolmente calde.

Febbraio è il mese più secco dell'anno.

Note su sanità

Non è richiesta alcuna vaccinazione.

Si consiglia di consumare acqua solo imbottigliata e lavare le verdure crude con prodotti specifici.

Si raccomanda di stipulare prima della partenza una polizza assicurativa che preveda la copertura delle spese mediche e l’eventuale rimpatrio aereo sanitario (o il trasferimento in altro Paese) del paziente.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito http://www.viaggiaresicuri.it/ del Ministero degli Affari Esteri

Documenti e visti

Non necessario. E’ necessario possedere il biglietto aereo di andata e ritorno.

Passaporto necessario (si consiglia una validità residua di almeno 90 giorni dal momento dell’ingresso nel Paese).

Note

Si raccomanda di non acquistare alcun biglietto di viaggio personale (treno, aereo, altro) per raggiungere il luogo del ritrovo partecipanti al trek, a meno che dalla Sede organizzatrice non sia stata confermata la partenza del trek stesso e siano state date specifiche indicazioni in merito.

L'Associazione non è responsabile di variazioni non comunicate del piano voli e dei ritardi, scioperi, contrattempi durante il viaggio causati dalla compagnia aerea o altro vettore.Trekking Italia non si ritiene responsabile per biglietti aerei o ferroviari acquistati autonomamente per raggiungere il luogo di partenza del viaggio in seguito a improvvisi cambi di orario o del luogo di partenza per cause di forza maggiore o necessità operative. Nel caso si rendesse necessario un prolungamento del viaggio per i fattori suddetti o altri imprevisti non dipendenti dall'Associazione, le spese addizionali saranno a carico del partecipante. Il bagaglio è trasportato.

Si ricordano le norme vigenti che non consentono il trasporto in cabina di elementi ritenuti pericolosi (coltelli multiuso, forbici, bastoncini telescopici, liquidi contenuti in recipienti con capacità superiori ai 100 ml, ecc.) che saranno da inserire nel bagaglio personale che andrà nella stiva dell'aereo. Fare attenzione a tutte le comunicazioni in merito fornite dalla compagnia aerea o presso lo scalo aeroportuale prima di recarsi al check-in. In via eccezionale, ogni passeggero potrà portare nel suo bagaglio a mano piccole quantità di questi articoli in contenitori da 100 ml, che dovranno essere trasportati in una busta di plastica trasparente con chiusura adesiva o con cerniera lampo, la cui capacità non può superare 1 litro.

RECESSO - In caso di disdetta non tempestiva, il Socio perde una parte o l'intera quota come nel seguito specificato:

per i trekking di più giorni il Socio che recede a trek confermato o 20 gg prima della partenza perde l'acconto (normalmente pari al 25%) già versato; un'ipotesi di recesso sino a 8 giorni prima della partenza perde il 50% del prezzo trekking: al Socio che recede da 8 giorni sino al giorno prima sarà addebitato il 75% del prezzo; 100% dopo tali termini. Il giorno della partenza è sempre escluso; il giorno dell'annullamento è sempre compreso, Nel caso la rinuncia venisse comunicata , indipendentemente dai termini sopra indicati, dopo il pagamento dei servizi e dei trasporti no più rimborsabili, i costi degli stessi verranno integralmente addebitati, mentre rimangono valide le percentuali di cui sopra per la restante quota di partecipazione,

L'Associazione , pur attenendosi a quanto previsto in caso di rinuncia non tempestiva da parte di un Socio iscritto, ad una escursione da essa promossa, avrà cura di favorire il Socio restituendogli quanto, eventualmente, non preteso dai fornitori per il viaggio e per il soggiorno non effettuati.

N.B. - IL MANCATO VERSAMENTO DEL SALDO ENTRO IL TERMINE INDICATO VIENE CONSIDERATO RECESSO.

ANNULLAMENTO - In caso di annullamento del trek da parte di Trekkingitalia, la quota versata viene immediatamente restituita con le stesse modalità del versamento.

L'Associazione si riserva la facoltà, per esigenze organizzatrici. di modificare il programma e/o il calendario del trek. I partecipanti devono attenersi alle disposizioni impartite dall'accompagnatore che, in base a considerazioni di opportunità e/o sicurezza, può apportare variazioni al percorso/programma previsto.





Programma giornaliero

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Ritrovo dei partecipanti in aeroporto a Milano Malpensa e volo per San Josè . All'arrivo disbrigo delle formalità d’ingresso, accoglienza e trasferimento privato in hotel. Cena libera e pernottamento in hotel.

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Dopo la prima colazione partenza verso nord-est lungo la Ruta 32 che attraversa le colline ammantate di alberi del Parco Nazionale Braulio Carrillo. Raggiunta la località di La Pavona si procede in barca a motore (in condivisione) lungo i Canales de Tortuguero, una rete di canali artificiali, creata nel 1974, che collega una serie di lagune e fiumi serpeggianti, con lo scopo di consentire la navigazione interna tra i villaggi costieri. Arrivo nel Parco Nazionale Tortuguero e sistemazione in lodge. Nel pomeriggio visita del piccolo e animato villaggio di Tortuguero, il “luogo delle tartarughe”, che si caratterizza per le tradizioni caraibiche e per il Sea Turtle Conservancy, l’ente istituito per la salvaguardia delle tartarughe, che gestisce una stazione di ricerca, un centro visitatori e un museo. Pensione completa. Pernottamento in lodge.

Parco Nazionale Tortuguero - Parco Nazionale Tortuguero

Giornata di trek

  • Partenza Parco Nazionale Tortuguero 0 m s.l.m.
  • Arrivo Parco Nazionale Tortuguero 0 m s.l.m.
  • Tempo cammino 03:00
  • Lunghezza 4 km
  • Dislivello salita 0 m
  • Dislivello discesa 0 m
  • Altitudine massima 0 m

DESCRIZIONE TAPPA

Dopo la prima colazione intera giornata dedicata al Parco Nazionale Tortuguero. Escursioni (una al mattino presto e una nel pomeriggio) in barca tra il labirinto di canali, spesso ricoperti di ninfee, che offrono buone opportunità per l’avvistamento degli animali. Pensione completa. Pernottamento in lodge.

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Dopo la prima colazione si procede in barca a motore (in condivisione) sino a La Pavona. Trasferimento privato per il pranzo in ristorante locale e proseguimento verso il confine con Panama per fermarsi a Cahuita, il villaggio più a sud del Costa Rica. Tempo libero per fare un giro nel coloratissimo villaggio e con un bagno nelle calde acque turchesi di Playa Blanca, con un buon aperitivo in spiaggia. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento in hotel.

Riserva indigena Kekoldi - Riserva indigena Kekoldi

Giornata di trek

  • Partenza Riserva indigena Kekoldi 0 m s.l.m.
  • Arrivo Riserva indigena Kekoldi 0 m s.l.m.
  • Tempo cammino 02:00
  • Lunghezza 4 km
  • Dislivello salita 200 m
  • Dislivello discesa 200 m
  • Altitudine massima 200 m

DESCRIZIONE TAPPA

Dopo la prima colazione intera giornata dedicata alla Riserva Indigena Kekoldi. Il tour della riserva è un'esperienza biologica e antropologica che percorre un’antica strada e si immerge nella giungla, poco nota al turismo di massa. Il percorso era la strada principale per la comunità Kekoldi-Bribri e di altre tribù indigene della regione per scopi commerciali. Una volta nella comunità sarete accolti dalla guida locale. Vi darà una panoramica della formazione del territorio di Kekoldi, della sua geografia, della politica, delle questioni sociali ed economiche. Una camminata di circa 1 ora sino alle cascate (con frutta e acqua incluse), si vedrà anche Catana Escondida durante il percorso. Rientro al villaggio per il pranzo tipico preparato dalla comunità. Cena in ristorante locale e pernottamento in hotel.

Parco nazionale Cahuita - Parco nazionale Cahuita

Giornata di trek

  • Partenza Parco nazionale Cahuita 0 m s.l.m.
  • Arrivo Parco nazionale Cahuita 0 m s.l.m.
  • Tempo cammino 05:00
  • Lunghezza 7 km
  • Dislivello salita 0 m
  • Dislivello discesa 0 m
  • Altitudine massima 0 m

DESCRIZIONE TAPPA

Dopo la prima colazione intera giornata dedicata al Parco Nazionale Cahuita. Consiste di 2.732 acri di terra e 55.200 acri marini ed è stato creato per proteggere la più grande barriera corallina del Paese. Con splendide spiagge di sabbia bianca, una miriade di fauna selvatica e un sentiero a piedi ben mantenuto, il Cahuita National Park è una tappa fissa per chiunque visiti quest’area del Paese. Pasti e pernottamento in hotel.

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Prima colazione e partenza di buon mattino per Sarapiqui. Sono circa 4 ore di trasferimento, si parte presto per poter poi approfittare della giornata e le attività che offre il lodge Pozo Azul.

Sarà possibile prenotare in loco rafting, canopy, cavalcate a cavallo, etc.

E per i più coraggiosi sky walk, sky tram e zip line: un’avventura adrenalinica! Il costo della zip line è di USD 55 per persona ed andrà prenotata in loco. Pensione completa.

Pernottamento in hotel.

Possibilità di effettuare una camminata notturna per un sentiero lungo 1 km per raggiungere il ristorante per la cena, non compresa nelle quote.

Sviluppo percorso: sentiero che porta a ristorante/ camminata notturna con lanterne.

Tappa media: 15/20 min. – Lunghezza: 1 km – Altitudine massima: 0 m – Dislivello salita max: 0 m – Dislivello discesa max: 0 m

Arenal 1968 e Danaus - Arenal 1968 e Danaus

Giornata di trek

  • Partenza Arenal 1968 e Danaus 700 m s.l.m.
  • Arrivo Arenal 1968 e Danaus 700 m s.l.m.
  • Tempo cammino 05:00
  • Lunghezza 5 km
  • Dislivello salita 100 m
  • Dislivello discesa 100 m
  • Altitudine massima 760 m

DESCRIZIONE TAPPA

Dopo la prima colazione partenza per raggiungere Arenal. Mattinata dedicata al Parco Nazionale Vulcano Arenal, con il trekking “Arenal 1968”; una serie di sentieri che portano attraverso aree boschive e attraverso alcuni dei campi di lava storici che hanno sepolto gran parte della giungla circostante durante le drammatiche eruzioni del 1968. In loco verranno forniti tutti i dettagli necessari per pianificare la visita. Nel tardo pomeriggio (partenza prevista alle 17.45), camminata di circa 2 ore in piano, nell’Eco Center di Danaus. Durante la passeggiata notturna è facile osservare diverse specie di fauna notturna, principalmente anfibi e rettili che interagiscono negli ecosistemi naturali. La passeggiata comprende la guida naturalistica locale e le lanterne. Pasti e pernottamento in hotel.

Rio Celeste (Parco nazionale Tenorio) - Rio Celeste (Parco nazionale Tenorio)

Giornata di trek

  • Partenza Rio Celeste (Parco nazionale Tenorio) 0 m s.l.m.
  • Arrivo Rio Celeste (Parco nazionale Tenorio) 0 m s.l.m.
  • Tempo cammino 06:00
  • Lunghezza 20 km
  • Dislivello salita 550 m
  • Dislivello discesa 550 m
  • Altitudine massima 550 m

DESCRIZIONE TAPPA

Dopo la prima colazione partenza per il Parco Nazionale Tenorio. Intera giornata dedicata al Parco e al Rio Celeste, uno dei fiumi più popolari in Costa Rica, noto nel mondo per il suo particolare colore naturale dal blu chiaro al turchese. Si prosegue per un lungo sentiero circolare, immerso nel Parco. Pensione completa. Pernottamento in hotel.

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Dopo la prima colazione partenza in direzione di Monteverde. Conosciuta in tutto il mondo per la sua eccezionale foresta pluviale, situata a un'altitudine di 1.400 m nel cuore della Cordillera de Tilaran, la riserva di Monteverde comprende sei distinte zone ecologiche che si estendono lungo le pendici del Pacifico e dei Caraibi. Ci sono più di 150 specie di anfibi e rettili, oltre 500 specie di farfalle, più di 100 specie di mammiferi (inclusi giaguari e puma) e 400 specie di uccelli. Pasti e pernottamento in hotel.

Riserva Curi Cancha - Riserva Curi Cancha

Giornata di trek

  • Partenza Riserva Curi Cancha 0 m s.l.m.
  • Arrivo Riserva Curi Cancha 0 m s.l.m.
  • Tempo cammino 03:00
  • Lunghezza 7 km
  • Dislivello salita 0 m
  • Dislivello discesa 0 m
  • Altitudine massima 0 m

DESCRIZIONE TAPPA

Dopo la prima colazione mattinata dedicata alla Riserva Curi Cancha, il paradiso dei birdwatcher. Sono state osservate oltre 200 specie di uccelli e vari mammiferi che si stabiliscono nella riserva. Pasti e pernottamento in hotel.

Riserva Biologica Foresta Nebulare Monteverde - Riserva Biologica Foresta Nebulare Monteverde

Giornata di trek

  • Partenza Riserva Biologica Foresta Nebulare Monteverde 0 m s.l.m.
  • Arrivo Riserva Biologica Foresta Nebulare Monteverde 0 m s.l.m.
  • Tempo cammino 05:00
  • Lunghezza 8 km
  • Dislivello salita 0 m
  • Dislivello discesa 0 m
  • Altitudine massima 0 m

DESCRIZIONE TAPPA

Dopo la prima colazione visita della Riserva Biologica Foresta Nebulare Monteverde. La riserva è costituita da una foresta vergine avvolta dalla foschia, con rampicanti coperti di muschio, dove prosperano felci e bromeliacee, i torrenti scorrono impetuosi e la vita è in pieno rigoglio. Con oltre 400 specie catalogate di uccelli, Monteverde è un vero e proprio paradiso per il birdwatching. Nella riserva ci sono 13 km di sentieri segnalati e ben tenuti. Prevista una camminata di circa 5 ore. Da tenere presente che alcuni sentieri sono molto fangosi, si cammina essenzialmente in mezzo a una nuvola, quindi sono necessari degli indumenti impermeabili e scarpe adatte. Pasti e pernottamento in hotel.

(N.B. possibilità di effettuare un sentiero alternativo più lungo, con partenza molto presto al mattino, ore 07.00 circa. Questa soluzione comporta un supplemento).



Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Dopo la prima colazione partenza verso sud-est per la cittadina di Quepos, sulla costa dell’Oceano Pacifico, porta d’accesso al Parco Nazionale Manuel Antonio. Sistemazione in resort. Pasti e pernottamento in resort.

Parco nazionale Manuel Antonio - Parco nazionale Manuel Antonio

Giornata di trek

  • Partenza Parco nazionale Manuel Antonio 0 m s.l.m.
  • Arrivo Parco nazionale Manuel Antonio 0 m s.l.m.
  • Tempo cammino 04:00
  • Lunghezza 0 km
  • Dislivello salita 0 m
  • Dislivello discesa 0 m
  • Altitudine massima 0 m

DESCRIZIONE TAPPA

Prima colazione e visita del Parco Nazionale Manuel Antonio. Il Parco con le palme ondeggianti al vento, le scimmie giocherellone, le scintillanti acque azzurre, i chiassosi uccelli tropicali... è la tipica, seducente immagine da cartolina del Costa Rica. Una rete di sentieri chiaramente tracciati conduce a spiagge tropicali dalla sabbia bianca (Playa Espadilla Sur, Playa Manuel Antonio, Playa Puerto Escondido) e promontori rocciosi, circondati dalla foresta pluviale, che offrono un indimenticabile vista della baia e delle incontaminate isolette al largo della costa. Prevista camminata di circa 4 ore. Pasti e pernottamento in resort.

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Presto al mattino partenza verso nord per l’aeroporto di San Josè. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per l’imbarco sul volo internazionale di linea per l’Italia via scalo intermedio. Pasti liberi e pernottamento a bordo.

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Arrivo in Italia in aeroporto a Milano Malpensa

itinerario

La capitale San Josè; il luogo delle tartarughe nel Parco Nazionale Tortuguero; la Riserva indigena Kekoldi; la fauna selvatica del Parco Nazionale Cahuita; Sarapiqui con possibilità di attività (afting, canopy ecc); il Parco Nazionale Vulcano Arenal; l'Eco Center di Danaus di notte; il Rio Celeste; la foresta nebulare di Monteverde; gli uccelli esotici della Riserva Curi Cancha; palme e scimmie sul mare nel Parco Nazionale Manuel Antonio.

torna su

Trek Live

Scopri i trek che si stanno svolgendo in questo momento

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Per visualizzare questo tipo di trek devi scegliere una sezione

Login Login

Per visualizzare questo contenuto devi effettuare l'accesso

Registrati

Trek aggiunto alla tua wishlist.

Vai alla Wishlist

Trek rimosso dalla tua wishlist.

Vai alla Wishlist

Condividi il Trek con un amico!

Email inviata Correttamente!

Errore nell'invio dell'email!

Invia

Trek aggiunto alla tua wishlist.

Per pubblicare immagini devi accettare la nostra policy

Prosegui

Condividi questo trek via mail

Sentieri innevati nel parco puez-odle
Invia

Richiedi informazioni su questo trek

Invia

Richiesta effettuata

Mi interessa! Tienimi informato


Annulla Invia

Mi interessa! Probabilmente parteciperò

Questo trek è di tuo gradimento? Sei intenzionato a partecipare ma non sei ancora pronto per iscriverti subito? Attraverso questo form puoi farci sapere che ci stai pensando...

Non ti possiamo tuttavia tenere riservato il posto!
I posti rimangono totalmente disponibili agli utenti che procedono con l'iscrizione (online o presso la nostra sede).
Potremo però utilizzare la tua segnalazione per ricordarti il trek o ricontattarti prima della chiusura delle iscrizioni, nel caso ci fossero ancora posti disponibili.

Annulla Invia

Scrivi una recensione

Invia

La tua recensione è stata inviata

Recensione

Richiedi la riedizione di questo trek

Invia

Richiesta effettuata