Trek Detail Trek Detail

Diventa socio

Prima di poter partecipare ad un trek devi sottoscrivere l'associazione a Trekking Italia.

Prosegui

Diventa socio

Non sei socio per l'anno di partenza del trek da te scelto.
Prima di poter partecipare al trek devi sottoscrivere l'associazione a Trekking Italia per l'anno di riferimento.

Prosegui

Trek e Yoga nello Spiti: la Terra di Mezzo fra Tibet e India

Partenza:
04.08.2019

Cammineremo nella alta valle dello Spiti, il piccolo Tibet, da villaggio a villaggio, da monastero a monastero fra le alte montagne Himalayane, immersi fra le antiche tradizioni buddiste tibetane e condividendo la vita rurale. Pratichiamo yoga e meditazione ogni giorno. Viaggio & Trek itinerante con bagaglio trasportato di 16 giorni. Soggiorno in guesthouse e tenda.

  • Località India (Asia)
  • Formato Grande Trek
  • Durata 17
  • Voto medio
  • Tipologia Itinerante con bagaglio trasportato
  • Categoria Turismo solidale
  • Livello difficoltà Medio / impegnativo
  • Sezione organizzatrice Liguria

Quota di partecipazione

da € 2035,00 a € 2240,00*
* leggi le note sulla composizione della quota

Note sulla composizione della quota

QUOTA: per coloro che verseranno la caparra entro il 1 maggio 2019 euro 2035€ per 11 a 15 partecipanti; euro 2240€ per un numero inferiore. Dopo il 1 maggio 2019 euro 2240€ per tutti. La quota comprende: pensione completa, volo Delhi Chandigarh, trasporti locali incluso il ritorno a Delhi, trasporto bagagli durante i giorni di trek, guida locale anglofona, assicurazione internazionale bagaglio e assistenza sanitaria. La quota non comprende: tasse aeroportuali, visto, spese personali, bevande, offerte nei templi, mance (ca 50 Euro), ingressi a musei, cena in aeroporto di Nuova Delhi al ritorno, eventuali spese se ci sono ritardi di aereo. VIAGGIO: I biglietti aerei tra l'Italia e Delhi non sono inclusi nel prezzo e costano circa 850,00 Euro se prenotati con anticipo. CHIUSURA ISCRIZIONI: 4 giugno 2019 (dopo tale data contattare l’accompagnatore per verificare disponibilità). ISCRIZIONE: È possibile iscriversi telefonando in sede o mandando una mail a genova@trekkingitalia.org (e attendendo una mail di conferma). L'iscrizione è valida al momento del versamento di un anticipo di euro 500,00. I pagamenti possono essere effettuati in sede o utilizzando: - Conto Corrente Banca Prossima IBAN IT16L0335901600100000156937 intestati a Trekking Italia Sede di Genova, indicando il nome del trek e mandando un fax del versamento o una copia del bonifico per email se il pagamento è fatto online. Il saldo deve essere versato prima della partenza. PER PARTECIPARE È NECESSARIO DI ESSERE SOCIO DI TREKKING ITALIA. L'iscrizione prevede il versamento della quota annuale di euro 20,00. Si effettua con le medesime modalità comunicando alla Sede per telefono o email i relativi dati anagrafici; questa si intende confermata solo al momento del ricevimento in Sede della copia del versamento via mail o via fax. RECESSO DEL SOCIO: In caso di disdetta non tempestiva, il Socio perde una parte o l’ intera quota come nel seguito specificato: La disdetta è da considerarsi non tempestiva per i trek giornalieri se non pervenuta entro le ore 12,00 del giorno precedente la partenza, oppure entro le ore 12 del venerdì per partenze domenicali. Per i trek week-end se pervenuta a trek confermato o dopo le 18 del 2° giorno antecedente la partenza; per i trekking di più giorni il socio che receda a trek confermato o 20 giorni prima della partenza perde l'acconto (normalmente pari al 25%) già versato; in ipotesi di recesso sino a 8 giorni prima della partenza perde il 50% del prezzo del trekking; a il socio che receda da 8 giorni sino al giorno prima saranno addebitati il 75% del prezzo; 100% dopo tali termini. Il giorno della partenza è sempre escluso; il giorno dell'annullamento è sempre compreso. Nel caso la rinuncia venisse comunicata, indipendentemente dai termini sopra indicati, dopo il pagamento di servizi e trasporti non più rimborsabili, i costi degli stessi verranno integralmente addebitati, mentre rimangono valide le percentuali di cui sopra per la restante quota di partecipazione. L’ Associazione, pur attenendosi a quanto previsto in caso di disdetta o rinuncia non tempestiva da parte di un socio iscritto ad una escursione, da essa promossa, avrà cura di favorire il socio restituendogli quanto, eventualmente, non preteso dai fornitori per il viaggio e per il soggiorno non effettuati.
  • Stato del trek In partenza
  • Data chiusura iscrizioni 04.06.2019
  • N. minimo partecipanti 7
  • N. massimo partecipanti 15
  • Anticipo quota € 500,00
  • Saldo quota variable € 1390,00
  • Termine ultimo saldo quota 05.07.2019
  • Modalità pagamento anticipo bonifico,sede
  • Modalità pagamento saldo bonifico,sede
  • Sviluppo percorso Traversata
  • Vettori Fuoristrada, Pulman ris., Aereo
  • Pernottamento Albergo, Guest House, Tenda
  • Tappa media 4:25 h
  • Lunghezza totale 57 km
  • Altitudine massima 4760 m s.l.m.
  • Dislivello salita max 1100 m
  • Dislivello discesa max 840 m

Note sulla difficoltà

Valutazione: medio/impegnativo. I sentieri sono classificati medi ma l’altitudine può comportare disagio. Pur non presentando difficoltà tecniche e alpinistiche e potendo essere affrontato anche da soci con limitate esperienze di montagna o di trek itineranti, il trek richiede una buona preparazione escursionistica, un adattamento al campeggio in montagna e un discreto allenamento per adattarsi meglio all’altitudine che può essere un problema per alcuni (è comunque prevista una riserva di ossigeno durante il trek). Il campeggio in montagna necessita piumino, sacco a pelo di qualità e abbigliamento caldo per le serate. Si cammina solo su sentieri e non si utilizzeranno attrezzi di alta montagna (piccozza, ramponi, corda, ecc.). Il bagaglio è trasportato da fuoristrada.

Descrizione

La spettacolare valle dello Spiti, racchiusa fra alte montagne himalayane, si trova nell’estremo nord dell’India, nello stato del Himachal Pradesh, ai confini con il Tibet. Più che il Ladakh o il Bhutan, lo Spiti è un centro privilegiato di scoperta della cultura buddhista tibetana autentica in quanto il suo isolamento lo ha preservato da distruzioni e inquinamenti culturali e turistici. Raggiungeremo lo Spiti partendo da Shimla, capitale estiva del periodo coloniale, e seguendo la alta valle del Kinnaur verso il Tibet. Esploreremo lo Spiti mescolandoci con le popolazioni locali e godendo il ritmo della vita dei villaggi rimasto invariato da secoli. Gli abitanti sono agricoltori e coltivano orzo, altri cereali e ortaggi e vivono insieme alle loro greggi di pecore, capre e yak. Visiteremo antichi monasteri che preservano affreschi e thangka, in particolare il Monastero di Tabo, uno dei monasteri più antichi del mondo, il favorito del Dalai Lama. Il ritorno si farà ad anello, via Manali e la valle di Kullu. 

In questo ambiente paesaggistico e culturale il nostro viaggio e i nostri trek saranno abbinati alla pratica dello yoga e della meditazione, quest'ultima quando sarà possibile in monasteri, templi o in mezzo alla natura. Lo yoga si praticherà almeno una volta al giorno. La pratica, se al mattino, sarà mirata a risvegliare il corpo e le nostre energie per prepararci ad affrontare i trek e, se alla sera, ci toglierà fatica e faciliterà un riposo ristoratore. Verranno proposte tecniche respiratorie volte a mitigare gli effetti dell'altitudine. Le lezioni saranno adatte a tutti, anche a principianti assoluti. 

Trattamento e servizi inclusi nella quota di partecipazione

  • Assicurazione internazionale
  • Bevande escluse
  • Guida locale
  • Pensione completa
  • Tasse aeroportuali
  • Transfer durante il trek

Informazioni sul viaggio

  • Andata
  • Domenica 4 agosto. Il ritrovo si fa a Roma Fiumicino per i partecipanti che provengono dalle diverse città italiane (Milano, Bologna, Genova, ecc). Da Roma si prende il volo Alitalia AZ770 delle 14:10 e arriviamo a Nuova Delhi alle ore 1:15 del lunedì 5 agosto. Poi un volo interno ci porterà nella mattinata a Chandigarh.
  • Ritorno
  • Martedì 20 agosto. Al ritorno raggiungiamo Delhi in pullman, Prendiamo il volo Alitalia AZ769 delle 3:05 per Roma Fiumicino con arrivo alle 8:05 lo stesso giorno. Da Roma, corrispondenza per le diverse città italiane.

Eventi da non perdere

Monasteri buddhisti, Himalaya

Equipaggiamento consigliato

  • Accendino
  • Bastoni telescopici
  • Borraccia da 1 litro
  • Borsa con abbigliamento per il necessario al soggiorno
  • Calze da trekking
  • Cappello parasole
  • Comodo pantalone lungo
  • Coprizaino
  • Crema protettiva
  • Fischietto
  • Foulard/bandana
  • Giacca in materiale traspirante ed impermeabile
  • Guanti e cappello in lana o pile
  • Integratori alimentari
  • Lampada frontale + pile di ricarica
  • Magliette tecniche e intimo
  • Mantella antipioggia
  • Medicinali personali
  • Necessario per la toilette
  • Occhiali da sole
  • Pantaloni in materiale traspirante ed impermeabile
  • Passaporto
  • Sacco lenzuolo
  • Salvietta (consigliata sintetica)
  • Scarpe per il viaggio
  • Scarponi
  • Set stoviglie da viaggio
  • Strato termico (1 o più pile o altro)
  • Tessera di Trekking Italia
  • Tessera sanitaria (E-111)
  • Zaino giornaliero da 20 - 25 litri
  • Sacco a pelo con temperatura comfort (da +15° a -10°)

Equipaggiamento fornito da Trekking Italia

  • Tenda

Clima a temperatura

In agosto il monsone è attivo sulla parte sud dell'Himalaya (Shimla e Kinnaur Valley) e potremo trovare forti piogge con temperatura calda. Il monsone non è attivo sulla parte nord e nello Spiti ma, ovviamente, qualche pioggia è sempre possibile. La temperatura di giorno potrà raggiungere i 30 gradi con il sole, la notte scendere fino a 5 gradi.

Note su sanità

E' buona norma per i viaggiatori (e non solo per l'India) avere copertura vaccino trivalente (antitetanica/antidiftotetanica/antidifterica), antiepatite A e antiepatite B. Nessun trattamento sanitario preventivo e' richiesto e non ci sono accortezze particolari a cui attenersi. Ogni socio provveda ai medicinali di uso personale: cerotti, crema antisettica, antiinfiammatorio, antisettico intestinale, lozione anti-zanzare, compresse per purificare l'acqua (Micropur)... I partecipanti provvedano ad una cura preventiva dei piedi e ad abituarli agli scarponi. E' buona norma evitare di assumere verdure crude, frutta non sbucciabile e ghiaccio nelle bevande.

Documenti e visti

Necessario passaporto con validità 6 mesi e visto India.

Il Consolato Indiano impiega circa 10 giorni lavorativi per il rilascio del visto. Saranno date dall'Accompagnatore tutte le indicazioni per procedere al rilascio del visto che si ottiene on-line.

E' responsabilita' del socio verificare di essere in possesso di tutta la documentazione necessaria per entrare nel Paese (validita' del passaporto, visto, eventuali vaccinazioni).

Indicazioni ufficiali di carattere generale - ivi comprese quelle relative alla situazione di sicurezza, anche sanitaria - sono fornite dal Ministero Affari Esteri attualmente tramite il sito www.viaggiaresicuri.it e la Centrale Operativa telefonica al numero 06 491115.

Note

E' richiesto senso dell'adattamento, spirito di viaggio e buon umore!

La cultura e le tradizioni della valle richiedono l'adeguamento nell'abbigliamento (no pantaloncini corti o bermuda e canottiere) e di comportamento all'interno delle case locali, dei villaggi e dei monasteri.

Le camere negli alberghi e le tende sono in generale per due persone. Per il campeggio, l'organizzazione installa un campo con un tendone attrezzato per prendere i pasti preparati dallo staff con un menu vegetariano. Toilette a secco ma niente doccia.

Si consiglia di portare una borsa morbida di supporto in cui riporre quanto necessario durante il trek. Questa borsa sarà trasportata dai fuori strada, non deve essere rigida e non può superare 15kg.

Durante il trek basterà uno zainetto da giornata. L'organizzazione fornisce le tende e i materassini. E necessario un sacco a pelo con temperatura comfort (da +15° a -10°)

Molti alberghi hanno la WiFi ma in Spiti, zona di confine con la Cina, la rete telefonica non è accessibile per i cellulari stranieri. Fuso orario: 3,30 ore da aggiungere all'ora italiana. Moneta: rupia indiana, i partecipanti possono effettuare il cambio in aeroporto, nei numerosi punti di cambio o in albergo. Attenzione: le carte di credito sono poco utilizzate fuori le grande città. Mance / regali alla fine del percorso sono molto apprezzati dalle guide e i cuochi per i quali la stagione di lavoro dura poche settimane.



1. Si raccomanda di non acquistare alcun biglietto di viaggio personale (treno, aereo, altro) per raggiungere il luogo del ritrovo partecipanti al trek, a meno che dalla Sede organizzatrice non sia stata confermata la partenza del trek stesso e siano state date specifiche indicazioni in merito.

2. L'Associazione non è responsabile di variazioni non comunicate del piano voli e dei ritardi, scioperi, contrattempi durante il viaggio causati dalla compagnia aerea o altro vettore.

3. Trekking Italia non si ritiene responsabile per biglietti aerei o ferroviari acquistati autonomamente per raggiungere il luogo di partenza del viaggio in seguito a improvvisi cambi di orario o del luogo di partenza per cause di forza maggiore o necessità operative. Nel caso si rendesse necessario un prolungamento del viaggio per i fattori suddetti o altri imprevisti non dipendenti dall'Associazione, le spese addizionali saranno a carico del partecipante.

4. Il programma giornaliero potrà subire delle modifiche dovute alla situazione meteorologica o ad altri eventi imprevedibili legati alla situazione sociopolitica oppure in caso di forza maggiore. Sarà cura del Socio Accompagnatore valutare la migliore situazione di opportunità e sicurezza e quindi proporre al gruppo le modifiche da apportare per la migliore riuscita dell'esperienza.

5. Il socio comunicherà altresì per iscritto all'Associazione, all'atto della prenotazione, le particolari richieste personali che potranno formare oggetto di accordi specifici sulle modalità del viaggio, sempre che ne risulti possibile l'attuazione.

6. Il socio è sempre tenuto ad informare l'Associazione di eventuali sue esigenze o condizioni particolari (gravidanza, intolleranze alimentari, disabilità, ecc...) ed a specificare esplicitamente l'eventuale richiesta di relativi servizi personalizzati.

7. Si ricordano le norme vigenti che non consentono il trasporto in cabina di elementi ritenuti pericolosi (coltelli multiuso, forbici, bastoncini telescopici, liquidi contenuti in recipienti con capacità superiori ai 100 ml, ecc.) che saranno da inserire nel bagaglio personale che andrà nella stiva dell'aereo. Fare attenzione a tutte le comunicazioni in merito fornite dalla compagnia aerea o presso lo scalo aeroportuale prima di recarsi al check-in.

Programma giornaliero

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Volo internazionale Roma Delhi

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Volo interno per Chandigarh poi trasferimento a Shimla (m. 2500), sistemazione in camera, visita rapida della città, capitale estivale dell'impero britannico in India. Pratica di yoga. Cena.

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Pratica mattutina di yoga. Colazione. Visita del tempio induista di Jhaku dedicato al deo scimmia Hanuman. Trasferimento (5 ore) a Sarahan (m. 1920) capitale estivale del regno di Bushahar. Siamo arrivati nella Kinnaur Valley, visita del antico tempio di Bhimakali dedicato alla dea Kali. Sistemazione e cena.

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Pratica mattutina di yoga. Colazione. Trasferimento (5 ore) da Sarahan a Sangla (m. 2680) via i villaggi spettacolari di Chitkul (m. 3450) e Rakcham che visitiamo con un trek di 3 ore lungo l'antica via commerciale partendo dal Kinnaur verso il Tibet. Sistemazione e cena.

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Pratica mattutina di yoga. Colazione. Trasferimento (1,30 ore) da Sangla a Rekong Peo (m. 2290) centro amministrativo del Kinnaur e Kalpa (m. 2960). Potremo ottenere il permesso di viaggio con cui si può viaggiare nell'alta valle del Kinnaur e lo Spiti, lungo il confine con la Cina (Tibet), zona sotto amministrazione militare. Visita del Kinaur Kalachakra Celestial Palace dove campeggia una statua di Buddha alta 10 m sullo sfondo del maestoso Kaiser Kailash (m. 6050). Sistemazione e cena a Kalpa.

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Pratica mattutina di yoga. Colazione. Giornata di pausa e di visita con un trek ad anello per visitare i tempi e gli dintorni di Kalpa, la piccola perla del Kinnaur che, secondo la leggenda, era la dimora invernale di Shiva. Sistemazione e cena a Kalpa.

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Pratica mattutina di yoga. Colazione. Trasferimento (7 ore) a Tabo (m. 3280) via Nako. Entriamo nella valle dello Spiti dove si svolgerà il nostro trek. Arriviamo a Tabo, monastero buddista dell'ordine Drugpa , inserito nel Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO dove il Dalai Lama viene meditare e partecipiamo alla preghiera della sera. Il monastero di Tabo è stato fondato nel 996 ed è chiamato "Ajanta of Himalayas". Per importanza è secondo solo al Tholing gompa del Tibet. Sistemazione e cena.

Dhankar - Lalung

Giornata di trek

  • Partenza Dhankar 3830 m s.l.m.
  • Arrivo Lalung 3840 m s.l.m.
  • Tempo cammino 04:00
  • Lunghezza 10 km
  • Dislivello salita 380 m
  • Dislivello discesa 370 m
  • Altitudine massima 4160 m

DESCRIZIONE TAPPA

Pratica mattutina di yoga. Colazione. Trasferimento al monastero di Dhankar (m. 3830) l'antica capitale del regno dello Spiti e il suo incredibile Dankar Gompa il cui nome significa monastero arroccato sulle montagne. Salita ripida al lago omonimo (m. 4160) poi discesa verso la pista (m. 3840) e trasferimento a Lalung (m. 3740) dove visiteremo il secondo più interessante monastero dello Spiti, costituito da 9 templi di inusuale ricchezza. (la costruzione della cappella maggiore è attribuita a Rinchen Zangpo). Cena e pernottamento in tenda.

Lalung - Demul

Giornata di trek

  • Partenza Lalung 3740 m s.l.m.
  • Arrivo Demul 4320 m s.l.m.
  • Tempo cammino 05:30
  • Lunghezza 8 km
  • Dislivello salita 925 m
  • Dislivello discesa 345 m
  • Altitudine massima 4320 m

DESCRIZIONE TAPPA

Pratica mattutina di yoga. Colazione. Scendiamo al torrente Lingthi (m. 3550) che attraversiamo vicino al confine con la Cina. Salita di circa 3 ore per raggiungere il villaggio di Demul (m. 4320) e visita al monastero famoso per i suoi thanka dipinti. Cena e pernottamento in tenda.

Demul - Komic

Giornata di trek

  • Partenza Demul 4320 m s.l.m.
  • Arrivo Komic 4580 m s.l.m.
  • Tempo cammino 05:00
  • Lunghezza 12 km
  • Dislivello salita 1100 m
  • Dislivello discesa 840 m
  • Altitudine massima 4760 m

DESCRIZIONE TAPPA

Pratica mattutina di yoga. Colazione. Si sale prima al passo di Damul (m. 4760) da dove si possono ammirare tante vette innevate di m. 6000 e più. Il cammino panoramico continua sopra la alta valle in discesa attraverso pascoli e mandrie di yak. Arriviamo a Komic (m. 4580) considerato il villaggio più alto dell'India. Cena e pernottamento in tenda.

Komic - Langza

Giornata di trek

  • Partenza Komic 4580 m s.l.m.
  • Arrivo Langza 4400 m s.l.m.
  • Tempo cammino 03:00
  • Lunghezza 8 km
  • Dislivello salita 280 m
  • Dislivello discesa 460 m
  • Altitudine massima 4580 m

DESCRIZIONE TAPPA

Pratica mattutina di yoga. Colazione. Un facile sentiero panoramico ci porta al villaggio di Hikkim (m. 4400) dove vi è l'Ufficio Postale più alto del mondo, poi seguiamo una pista fino al Langza (m . 4400) ai piedi di un Buddha gigante e del Chau Chau Kang Nilda (m. 6300) la Principessa Nevicata dalla Luna e del Sole, una zona ricca di fossili marini! Cena e pernottamento in tenda.

Langza - Langza

Giornata di trek

  • Partenza Langza 4400 m s.l.m.
  • Arrivo Langza 4400 m s.l.m.
  • Tempo cammino 04:00
  • Lunghezza 8 km
  • Dislivello salita 450 m
  • Dislivello discesa 450 m
  • Altitudine massima 4700 m

DESCRIZIONE TAPPA

Pratica mattutina di yoga. Colazione. Un sentiero ci porta a un punto panoramico alla base del gruppo Chau Chau Kang Nilda (m. 6300). Ritorno a Langza. Cena e pernottamento in tenda.

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Pratica mattutina di yoga. Colazione. Trasferimento a Kaza (m. 3640), capoluogo dello Spiti e visita del monastero Sakya. Poi continuiamo verso Kye (m. 4116) dove visitiamo il grande monastero conosciuto per i suoi thanka dipinte e la sua sala di preghiera medievale. Raggiungiamo poi l'affascinante villaggio Kibber. Cena e pernottamento in guest house.

Kibber - Tashigong

Giornata di trek

  • Partenza Kibber 4140 m s.l.m.
  • Arrivo Tashigong 4370 m s.l.m.
  • Tempo cammino 05:00
  • Lunghezza 11 km
  • Dislivello salita 400 m
  • Dislivello discesa 170 m
  • Altitudine massima 4500 m

DESCRIZIONE TAPPA

Pratica mattutina di yoga. Colazione. Una pista facile nella alta valle dello Spiti che attraversa campi coltivati ad orzo e piselli ci porta a Gette (m. 3370) e a Tashigong. Cena e notte in tenda

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Pratica di yoga e colazione. Trasferimento a Manali (m. 2000). A Tashigong riprendiamo i fuoristrada per salire prima al Kunzum pass (m. 4550). Raggiungiamo la strada che porta dal Ladakh a Manali e saliamo al Rohtang pass (m. 3950). Scendiamo poi a old Manali (m. 2000) nella alta valle del Kullu. Cena e pernottamento in albergo.

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Ci alziamo presto per il trasferimento all'aeroporto di nuova Delhi che raggiungiamo in serata. Cena in aeroporto (non inclusa nel prezzo).

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Volo internazionale da Delhi per tornare a Roma

itinerario

Trasferimento in aereo a Chandigarh via Delhi e trasferimento in pulmino privato a Shimla, capitale estivale del periodo coloniale. Poi seguiamo la alta valle dei Kinnaur via Sarahan, Chhitkul, Sangla, Kalpa fino al monastero di Tabo dove entriamo nella valle dello Spiti. Il trek di 6 giorni ci porterà da Dhankar a Thashigang via Lalung, Damul, Kaumic, Hikkim, Langza e Khiber. Da Thashigang raggiungiamo Manali in pulmino via Kunzum Pass e Rohtang Pass. Poi raggiungiamo Delhi per il volo di ritorno.

torna su

Trek Live

Scopri i trek che si stanno svolgendo in questo momento

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Per visualizzare questo tipo di trek devi scegliere una sezione

Login Login

Per visualizzare questo contenuto devi effettuare l'accesso

Registrati

Trek aggiunto alla tua wishlist.

Vai alla Wishlist

Trek rimosso dalla tua wishlist.

Vai alla Wishlist

Condividi il Trek con un amico!

Email inviata Correttamente!

Errore nell'invio dell'email!

Invia

Trek aggiunto alla tua wishlist.

Per pubblicare immagini devi accettare la nostra policy

Prosegui

Condividi questo trek via mail

Sentieri innevati nel parco puez-odle
Invia

Richiedi informazioni su questo trek

Invia

Richiesta effettuata

Mi interessa! Tienimi informato


Annulla Invia

Mi interessa! Probabilmente parteciperò

Questo trek è di tuo gradimento? Sei intenzionato a partecipare ma non sei ancora pronto per iscriverti subito? Attraverso questo form puoi farci sapere che ci stai pensando...

Non ti possiamo tuttavia tenere riservato il posto!
I posti rimangono totalmente disponibili agli utenti che procedono con l'iscrizione (online o presso la nostra sede).
Potremo però utilizzare la tua segnalazione per ricordarti il trek o ricontattarti prima della chiusura delle iscrizioni, nel caso ci fossero ancora posti disponibili.

Annulla Invia

Scrivi una recensione

Invia

La tua recensione è stata inviata

Recensione

Richiedi la riedizione di questo trek

Invia

Richiesta effettuata