Trek Detail Trek Detail

Diventa socio

Prima di poter partecipare ad un trek devi sottoscrivere l'associazione a Trekking Italia.

Prosegui

Diventa socio

Non sei socio per l'anno di partenza del trek da te scelto.
Prima di poter partecipare al trek devi sottoscrivere l'associazione a Trekking Italia per l'anno di riferimento.

Prosegui

Gerusalemme, Giudea e deserto del Negev

Israele - Palestina

Partenza:
21.10.2018

In Israele e nei territori governati dall'Autorità Palestinese. Un viaggio nella complessa realtà medio-orientale, attraverso i luoghi santi, le testimonianze storico-archeologiche, la vita delle diverse comunità, i deserti e le città più antiche della terra.

  • Località Israele (Asia)
  • Formato Grande Trek
  • Durata 12
  • Voto medio
  • Tipologia Residenziale
  • Categoria Viaggio & TrekAltri
  • Livello difficoltà Facile
  • Sezione organizzatrice Toscana

Quota di partecipazione

da € 1280,00 a € 1480,00*
* leggi le note sulla composizione della quota

Note sulla composizione della quota

Quota di partecipazione: - 1.280,00 € senza volo, con gruppo di 21 partecipanti; - 1.380,00 € senza volo, con gruppo di 18 partecipanti; - 1.480,00 € senza volo, con gruppo di 15 partecipanti. Anticipo di 400,00 € all’iscrizione, da effettuarsi prima possibile per poter acquistare i biglietti aerei a prezzi vantaggiosi. Saldo entro il 20 settembre 2018. Possibilità di un limitato numero di camere singole con supplemento di 470,00 €. Per chi acquista il biglietto aereo tramite l'Associazione sarà applicata la tariffa del giorno dell'iscrizione, fornita dall'agenzia cui si rivolge Trekking Italia Firenze. La quota potrà subire aumenti/riduzioni in relazione all'andamento del cambio Euro-Dollaro USA un mese prima della partenza (le quote sono calcolate sul cambio 1 USD = 0,80 euro). Per iscriversi: telefonare in sede e versare l'acconto di € 400,00 inviando alla sede, per mail o fax la ricevuta di versamernto. Il saldo dovrà essere versato un mese prima della partenza con le medesime modalità. I versamenti possono effettuarsi - in contanti o con assegno presso la sede di Firenze di Trekking Italia - con bonifico sul Conto Corrente Postale n° 82641614 presso Poste SpA - via Pietrapiana, Firenze - IBAN: IT17L0760102800000082641614, intestato a Trekking Italia Firenze - con bonifico sul Conto Corrente Bancario n°154777 presso Banca Prossima, intestato a Trekking Italia Firenze, IBAN: IT47N0335901600100000154777 Indicate nel bonifico o bollettino nome e data del trek cui si riferisce il versamento e inviate la ricevuta alla Sede per fax (055-2268207) o mail (firenze@trekkingitalia.org) La quota di partecipazione comprende: - il pernottamento in camere a due letti, - le colazioni e le cene - i trasferimenti con bus privato e autista - le guide locali (per le visite e i percorsi trekking) - gli ingressi nei siti storico-archeologici e religiosi - assicurazione per perdita bagaglio e assistenza sanitaria La quota non comprende: - le spese di viaggio dalle località di residenza a Tel Aviv e ritorno; - le bevande e i pasti durante la giornata; - le bevande delle cene - le mance (circa 30/40 euro a persona)
  • Stato del trek Svolto
  • Sviluppo percorso Stella
  • Vettori Pulman ris., Aereo
  • Pernottamento Albergo
  • Tappa media 4:54 h
  • Lunghezza totale 98 km
  • Altitudine massima 800 m s.l.m.
  • Dislivello salita max 250 m
  • Dislivello discesa max 250 m

Descrizione

In Israele e nei territori governati dall'Autorità Palestinese. Un viaggio nella complessa realtà medio-orientale, attraverso i luoghi santi, le testimonianze storico-archeologiche, la vita delle diverse comunità, i deserti e le città più antiche della terra; il tutto da scoprire andando il più possibile a piedi, accompagnati da guide locali. Il trek presenta itinerari non impegnativi; solo le tappe nel deserto del Negev hanno percorsi di media difficoltà. Trasferimenti con bus privato.

Informazioni sul viaggio

  • Andata
  • Pomeriggio: ritrovo del gruppo all'aeroporto di Tel Aviv e trasferimento a Gerusalemme con bus privato.
  • Ritorno
  • Mattina a disposizione dei partecipanti fino all'ora, da definire, del trasferimento all'aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv per il ritorno in Italia.

Equipaggiamento consigliato

  • Bastoni telescopici
  • Crema protettiva
  • Mantella antipioggia
  • Passaporto

Clima a temperatura

Gerusalemme per la sua altitudine (700 m s.l.m.) può presentare, soprattutto in caso di piogge, temperature decisamente basse (5-7 gradi), mentre nelle altre località sono fra i 14 e i 30 gradi. Si consigliano quindi indumenti leggeri con dei capi più pesanti e soprattutto adatti per la pioggia (agli inizi di novembre vi possono essere piogge seppur non insistenti).

Note su sanità

Nessun trattamento sanitario preventivo è richiesto e non ci sono accortezze particolari a cui attenersi. L'acqua dei sanitari degli hotel è potabile ed ogni socio provveda ai medicinali di uso personale. I partecipanti provvedano ad una cura preventiva dei piedi a ad abituarli agli scarponi.

Documenti e visti

Occorre il passaporto valido per 6 messi dalla data del viaggio.

Note

RINUNCIA DEL SOCIO:

Per i Grandi Trek (più di 4 giorni) il socio potrà dare disdetta della partecipazione per iscritto,

senza pagare penali, nelle seguenti ipotesi:

- non ancora maturata scadenza del termine fissato per la chiusura delle prenotazioni;

- aumento della quota di partecipazione prevista in misura eccedente il 10% (questo può

verificarsi fino a 20 giorni precedenti la partenza e soltanto in conseguenza alle variazioni di costi

di trasporto, incluso il costo del carburante, diritti e tasse su alcune tipologie di servizi –imposte,

tasse o diritti di atterraggio, di sbarco o di imbarco nei porti e negli aeroporti-, tassi di cambio

applicati al GT);

- modifica in modo significativo di uno o più elementi del Programma definitivo oggettivamente

configurabili come fondamentali ai fini della fruizione del Grande Trek complessivamente

considerato e proposta dall’Associazione dopo la conferma dell’effettuazione del GT ma prima della

partenza e non accettata dal socio.

Nei casi di cui sopra, il socio ha diritto alla restituzione della sola parte della quota già corrisposta.

Tale restituzione dovrà essere effettuata entro sette giorni lavorativi dal momento del ricevimento

della richiesta di rimborso. Il socio dovrà dare comunicazione della propria decisione (di accettare

la modifica o di recedere) entro e non oltre due giorni lavorativi dal momento in cui ha ricevuto

l’avviso di aumento o di modifica. In difetto di espressa comunicazione entro il termine suddetto,

la proposta formulata dall’Associazione si intende accettata.

4

In caso di disdetta non tempestiva, il socio perde una parte o l’intera quota come di seguito

specificato.

La disdetta è da considerarsi non tempestiva per i trek giornalieri se non pervenuta entro le ore

12 del giorno precedente la partenza, oppure entro le ore 12 del venerdì per partenze domenicali.

Per i trek week-end se pervenuta a trek confermato o dopo le ore 18 del 2° giorno antecedente la

partenza; per i trekking di più giorni il socio che receda a trek confermato o 20 giorni prima della

partenza perde l'acconto (normalmente pari al 25%) già versato; in ipotesi di recesso sino a 8

giorni prima della partenza perde il 50% del prezzo del trekking; a il socio che receda da 8 giorni

sino al giorno prima saranno addebitati il 75% del prezzo; 100% dopo tali termini. Il giorno della

partenza è sempre escluso; il giorno dell'annullamento è sempre compreso. Nel caso la rinuncia

venisse comunicata, indipendentemente dai termini sopra indicati, dopo il pagamento di servizi e

trasporti non più rimborsabili, i costi degli stessi verranno integralmente addebitati, mentre

rimangono valide le percentuali di cui sopra per la restante quota di partecipazione.

L’Associazione, pur attenendosi a quanto previsto in caso di disdetta o rinuncia non tempestiva da

parte di un socio iscritto ad una escursione, da essa promossa, avrà cura di favorire il socio

restituendogli quanto, eventualmente, non preteso dai fornitori per il viaggio e per il soggiorno

non effettuati.

2) NOTE VARIE

1. Si raccomanda di non acquistare alcun biglietto di viaggio personale (treno, aereo, altro) per

raggiungere il luogo del ritrovo partecipanti al trek, a meno che dalla Sede organizzatrice non sia

stata confermata la partenza del trek stesso e siano state date specifiche indicazioni in merito.

2. L’Associazione non è responsabile di variazioni non comunicate del piano voli e dei ritardi,

scioperi, contrattempi durante il viaggio causati dalla compagnia aerea o altro vettore.

3. Trekking Italia non si ritiene responsabile per biglietti aerei o ferroviari acquistati

autonomamente per raggiungere il luogo di partenza del viaggio in seguito a improvvisi cambi di

orario o del luogo di partenza per cause di forza maggiore o necessità operative. Nel caso si

rendesse necessario un prolungamento del viaggio per i fattori suddetti o altri imprevisti non

dipendenti dall’Associazione, le spese addizionali saranno a carico del partecipante.

4. Il programma giornaliero potrà subire delle modifiche dovute alla situazione meteorologica o ad

altri eventi imprevedibili legati alla situazione sociopolitica oppure in caso di forza maggiore.

Sarà cura del Socio Accompagnatore valutare la migliore situazione di opportunità e sicurezza e

quindi proporre al gruppo le modifiche da apportare per la migliore riuscita dell’esperienza.

5. Il socio comunicherà altresì per iscritto all’Associazione, all’atto della prenotazione, le particolari

richieste personali che potranno formare oggetto di accordi specifici sulle modalità del viaggio,

sempre che ne risulti possibile l’attuazione.

6. Il socio è sempre tenuto ad informare l’Associazione di eventuali sue esigenze o condizioni

particolari (gravidanza, intolleranze alimentari, disabilità, ecc…) ed a specificare esplicitamente

l’eventuale richiesta di relativi servizi personalizzati.

7. Si ricordano le norme vigenti che non consentono il trasporto in cabina di elementi ritenuti

pericolosi (coltelli multiuso, forbici, bastoncini telescopici, liquidi contenuti in recipienti con

capacità superiori ai 100 ml, ecc.) che saranno da inserire nel bagaglio personale che andrà nella

stiva dell’aereo. Fare attenzione a tutte le comunicazioni in merito fornite dalla compagnia aerea

o presso lo scalo aeroportuale prima di recarsi al check-in.

4) INFO TECNICHE (PASSAPORTO, VISTO E INDICAZIONI)

J Nel caso si rendesse necessario un prolungamento del viaggio per i fattori suddetti o altri

imprevisti non dipendenti dall’Associazione, le spese addizionali saranno a carico del partecipante.

J Per la migliore riuscita del viaggio è fondamentale che i soci partecipanti si dimostrino aperti e

disponibili alla vita di gruppo e, nel momento in cui risultasse necessario, pronti ad affrontare in

modo costruttivo i disagi che si dovessero presentare.

J Il socio accompagnatore è un volontario che condivide le finalità dell’Associazione e che si è reso

disponibile a coordinare il gruppo mettendo a disposizione di tutti la propria esperienza per la

migliore riuscita del viaggio. Per raggiungere questo obiettivo comune si chiede ai soci partecipanti

di dimostrare la massima disponibilità nei confronti del socio accompagnatore e degli altri

partecipanti, accettare di buon grado le eventuali difficoltà e limitazioni che dovessero presentarsi

in corso di viaggio esprimendo le proprie opinioni o perplessità giustificate in modo cordiale e

aperto direttamente in loco.

J Il socio accompagnatore potrà modificare il programma in loco. Il programma può essere soggetto

a modifiche sostanziali in caso di necessità.

5

J La quota di partecipazione può essere suscettibile a cambiamenti dovuti all’aumento delle tariffe

aeree o del carburante.

Programma giornaliero

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Pomeriggio: ritrovo del Gruppo all'Aeroporto di Tel Aviv e trasferimento a Gerusalemme con bus privato. Pernottamento a Gerusalemme: Holy Land Hotel (tre notti), vicino alla porta di Erode della città vecchia

Gerusalemme - Gerusalemme

Giornata di trek

  • Partenza Gerusalemme 750 m s.l.m.
  • Arrivo Gerusalemme 750 m s.l.m.
  • Tempo cammino 05:00
  • Lunghezza 8 km
  • Dislivello salita 150 m
  • Dislivello discesa 150 m
  • Altitudine massima 800 m

DESCRIZIONE TAPPA

Una giornata piena alla scoperta della città vecchia (con guida locale).

Dal Monte degli Ulivi alla valle del Cedron, alla Piscina di Siloe e i resti della città di Davide, il primo nucleo storico della città; poi dalla porta dei Magrebini al Muro del Pianto, al quartiere ebraico, al Monte Sion e al Cenacolo dell'ultima cena di Gesù, il quartiere Armeno, i resti della città romana, poi il Santo Sepolcro, le animate vie del suk arabo e la porta di Damasco: un itinerario attraverso i luoghi più significativi delle tre religioni che hanno reso sacra Gerusalemme.



ITINERARIO

Monte degli Ulivi - valle del Cedron - Piscina di Siloe - città di Davide - Muro del Pianto - Monte Sion - quartiere Armeno - Santo Sepolcro - Porta di Damasco

Gerusalemme - Gerusalemme

Giornata di trek

  • Partenza Gerusalemme 750 m s.l.m.
  • Arrivo Gerusalemme 750 m s.l.m.
  • Tempo cammino 05:00
  • Lunghezza 8 km
  • Dislivello salita 100 m
  • Dislivello discesa 100 m
  • Altitudine massima 800 m

DESCRIZIONE TAPPA

Dalla città vecchia alla nuova (con guida). Itinerario a piedi circa 8 km.

La via Dolorosa, che ricorda la passione di Cristo e la magnifica Spianata delle Moschee, con la dorata cupola della Roccia e Al-Aksa. Poi passeggiata fuori delle mura, nel Quartiere Mamilla attorno al King David Hotel. A seguire visita, nel Museo di Israele, del Santuario del libro con i rotoli del Mar morto, e del commovente Memoriale dellOlocausto. Pomeriggio nei quartieri di Mahane Yehuda, col famoso mercato, Mea She'Arim, abitato dagli ebrei ultraortodossi, e Nahla'ot.

Betlemme - Betlemme

Giornata di trek

  • Partenza Betlemme 775 m s.l.m.
  • Arrivo Betlemme 775 m s.l.m.
  • Tempo cammino 05:00
  • Lunghezza 8 km
  • Dislivello salita 150 m
  • Dislivello discesa 150 m
  • Altitudine massima 800 m

DESCRIZIONE TAPPA

Nel Centro storico e nei dintorni (con guida palestinese). Itinerario a piedi circa 8 km.

Lasciamo Gerusalemme per Betlemme, passando il check point e il muro che separa Israele dalla zona A governata dall'Autorità Palestinese. Trek urbano fra le stradine della città vecchia, la piazza Manger con la moschea di Omar e la Basilica della Natività di Gesù (visita), la periferia con la tragica realtà del campo di Aida, che ospita i rifugiati della guerra del 1966. Nel pomeriggio, escursione a Mar Saba, un Monastero che spunta dalla gola del Cedron, contornato dalle celle degli eremiti che a partire dal IV sec si ritiravano in quel luogo desertico.

Pernottamento a Betlemme: The Holy Family Hotel (due notti)

Battir - Battir

Giornata di trek

  • Partenza Battir 720 m s.l.m.
  • Arrivo Battir 720 m s.l.m.
  • Tempo cammino 05:00
  • Lunghezza 12 km
  • Dislivello salita 150 m
  • Dislivello discesa 150 m
  • Altitudine massima 750 m

DESCRIZIONE TAPPA

Battir e Herodium, la complessa coesistenza (con guida) - Trekking di circa 12 km, 5 ore, dislivelli salita/discesa 150 m

Un eco museo in zona C palestinese occupata dagli israeliani, Battir è un insediamento storico con colture terrazzate e resti archeologici romani, di notevole interesse ambientale e culturale, anche per comprendere le divisioni territoriali israelo-palestinesi. Dopo il trekking nella Battir Valley, visita all'importante sito archeologico dell'Herodium, con i resti di uno dei grandiosi Palazzi-fortezza di Erode e escursione a Hebron, città leggendaria con uno splendido centro storico, ma segnata dalla difficile convivenza fra palestinesi e israeliani.

Deserto di Giuda - Deserto di Giuda

Giornata di trek

  • Partenza Deserto di Giuda 600 m s.l.m.
  • Arrivo Deserto di Giuda 600 m s.l.m.
  • Tempo cammino 05:00
  • Lunghezza 10 km
  • Dislivello salita 100 m
  • Dislivello discesa 250 m
  • Altitudine massima 600 m

DESCRIZIONE TAPPA

Nel deserto di Giuda: a Jerico a piedi per il Wadi al-Qelt (con guida beduina).

Trek: di circa 10 km, dislivelli: salita 100, discesa 250, durata 5 ore (con visite)

Lasciamo Betlemme per Mitzpe Jerico, a metà strada fra Gerusalemme e il Mar Morto. Dove inizieremo il trek nelle ondulazioni petrose del deserto di Giuda, per scendere nel fantastico canyon del fiume Qelt, dominato dal Monastero di San Giorgio di Choziba, altro luogo di eremitaggi, dove sosteremo per poi riprendere, nel Wadi, l'emozionante percorso che porta a Jerico, la città più antica del mondo, legata all'epopea biblica e cristiana, e al conflitto israelo-palestinese. La prima città consegnata al governo Palestinese dopo gli accordi di Oslo. Pernottamento: Hotel Jerico Resort (con piscina) (due notti).



Deserto di Giuda - Deserto di Giuda

Giornata di trek

  • Partenza Deserto di Giuda 600 m s.l.m.
  • Arrivo Deserto di Giuda 600 m s.l.m.
  • Tempo cammino 04:00
  • Lunghezza 10 km
  • Dislivello salita 100 m
  • Dislivello discesa 200 m
  • Altitudine massima 600 m

DESCRIZIONE TAPPA

Ancora nel Deserto di Juda: da Nebi Musa a Qumran (con guida).

Trek: circa 10 km, dislivello discesa 200 metri, durata 4 ore

Trasferimento da Jerico al Santuario islamico di Nebi Musa, con la tomba del profeta biblico Mosé, venerato anche dai musulmani. Poi a piedi nel deserto, con il Mar Morto nello sfondo, discesa fra le rocce, alle rovine di Qumran, il villaggio della setta ebraica degli Esseni da cui si ritiene provenissero i famosi “rotoli” del Mar morto, con i testi di diversi libri della Bibbia rinvenuti nelle caverne circostanti. Nel pomeriggio visita a Jerico del sito archeologico di Tel al Sultan e delle rovine del Palazzo Qasr Hisham.

Riserva di Ein Gedi - Riserva di Ein Gedi

Giornata di trek

  • Partenza Riserva di Ein Gedi 800 m s.l.m.
  • Arrivo Riserva di Ein Gedi 800 m s.l.m.
  • Tempo cammino 04:00
  • Lunghezza 6 km
  • Dislivello salita 100 m
  • Dislivello discesa 100 m
  • Altitudine massima 800 m

DESCRIZIONE TAPPA

Lungo il Mar Morto: soprese naturalistiche e storiche.

Trek: circa 6 km, durata 4 ore, dislivello salita/discesa 100m

In bus, costeggiando il Mar Morto alla riserva di Ein Gedi, suggestiva oasi con cascate, fra maestose rocce. Piacevole itinerario a piedi lungo il Wadi David, risalendo il torrente fra la vegetazione, osservando stambecchi e altri animali. Poi trasferimento alla Fortezza di Massada (salita in funivia o a piedi, dislivello 300m, 1 ora) fondata da Erode, estrema resistenza della rivolta ebraica nel 73 d.C: mille uomini, donne, bambini preferirono morire da liberi piuttosto che finire schiavi dei romani. Nel pomeriggio sosta balneare sul Mar Morto a Ein Bokek e trasferimento nel Deserto del Negev a Sde Boker

Pernottamento: Sde Boker, Field School Hostel Apartments (due notti).

Sde Boker - Sde Boker

Giornata di trek

  • Partenza Sde Boker 550 m s.l.m.
  • Arrivo Sde Boker 550 m s.l.m.
  • Tempo cammino 06:00
  • Lunghezza 16 km
  • Dislivello salita 250 m
  • Dislivello discesa 250 m
  • Altitudine massima 600 m

DESCRIZIONE TAPPA

Nel parco nazionale di Ovdat (con guida israeliana).

Trek: circa 16 km, 6 ore, dislivelli salita/discesa 250m.

Sde Boker è un campus di ricerca e formazione nel settore dell'economia del deserto: vi è sepolto Ben Gurion, fondatore dello Stato di Israele, che considerò il deserto come l'ambito di elezione della sua visione pionieristica del nuovo stato. Con bus raggiungeremo il sito archeologico della città Nabatea di Ovdat, fondata nel III sec a.C, sulla via delle Spezie che collegava Gaza con Petra in Giordania. Il trek si snoda fra variopinte formazioni rocciose, nel canyon di Nahal Akev con una sorprendente sorgente, e sulle creste di Nahal Zin, la vallata su cui si affaccia Sde Boker.

Be'erot Camp - Be'erot Camp

Giornata di trek

  • Partenza Be'erot Camp 450 m s.l.m.
  • Arrivo Be'erot Camp 450 m s.l.m.
  • Tempo cammino 05:00
  • Lunghezza 12 km
  • Dislivello salita 200 m
  • Dislivello discesa 200 m
  • Altitudine massima 500 m

DESCRIZIONE TAPPA

Fra le meraviglie geologiche del Maktesh Ramon (con guida).

Trek: circa 12 km, 5 ore, dislivello salita/discesa 200 m.

Un'ora di bus ci porta a Mitzpe Ramon un piccolo borgo che si affaccia su uno dei luoghi più spettacolari di Israele; il suo grand Canyon, il Maktesh: una cavità desertica profonda 300 m, larga 8 km e lunga 40 km causata da erosioni carsiche: un paesaggio lunare con una straordinaria varietà di rocce e sedimentazioni multicolori. Inizieremo il percorso trekking in località Be'erot Camp, da cui saliremo sul crinale di una dorsale rocciosa con favoloso panorama, per scendere sul wadi del torrente di Ein Sharonim fra imponenti e stupefacenti formazioni.

Pernottamento: Kibbuz Mashabin (due notti).

Tel Aviv - Tel Aviv

Giornata di trek

  • Partenza Tel Aviv 10 m s.l.m.
  • Arrivo Tel Aviv 10 m s.l.m.
  • Tempo cammino 05:00
  • Lunghezza 8 km
  • Dislivello salita 0 m
  • Dislivello discesa 0 m
  • Altitudine massima 10 m

DESCRIZIONE TAPPA

Che piacere passeggiare da Jaffa in centro città !

Trek urbano: circa 8 km, 5 ore, no dislivelli

Dal Negev trasferimento in bus a Tel Aviv. Dopo aver lasciato i bagagli in albergo raggiungeremo Jaffa, l'antichissimo porto sul Mediterraneo, ora sobborgo arabo della metropoli e da li inizierà una bella escursione verso il centro città, sul magnifico lungomare e nel quartiere Manshiye, con la vecchia Moschea e stazione ferroviaria, nel mercato Carmel, il Kikar Magen David, fino alla piazza Rabin scoprendo le architetture Bauhaus (patrimonio Umanità Unesco) e i primi insediamenti della città nata poco più di un secolo fa.

Pernottamento: Sea Net Hotel (una notte).

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Mattina a disposizione dei partecipanti fino all'ora, da definire, del trasferimento all'Aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv per il ritorno in Italia.









itinerario

Tel Aviv - Gerusalemme - Jerico - Betlemme - Mar Morto - Qumran - Masada - Sde Boker – Maktesh Ramon

torna su

Trek Live

Scopri i trek che si stanno svolgendo in questo momento

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Per visualizzare questo tipo di trek devi scegliere una sezione

Login Login

Per visualizzare questo contenuto devi effettuare l'accesso

Registrati

Trek aggiunto alla tua wishlist.

Vai alla Wishlist

Trek rimosso dalla tua wishlist.

Vai alla Wishlist

Condividi il Trek con un amico!

Email inviata Correttamente!

Errore nell'invio dell'email!

Invia

Trek aggiunto alla tua wishlist.

Per pubblicare immagini devi accettare la nostra policy

Prosegui

Condividi questo trek via mail

Sentieri innevati nel parco puez-odle
Invia

Richiedi informazioni su questo trek

Invia

Richiesta effettuata

Mi interessa! Tienimi informato


Annulla Invia

Mi interessa! Probabilmente parteciperò

Questo trek è di tuo gradimento? Sei intenzionato a partecipare ma non sei ancora pronto per iscriverti subito? Attraverso questo form puoi farci sapere che ci stai pensando...

Non ti possiamo tuttavia tenere riservato il posto!
I posti rimangono totalmente disponibili agli utenti che procedono con l'iscrizione (online o presso la nostra sede).
Potremo però utilizzare la tua segnalazione per ricordarti il trek o ricontattarti prima della chiusura delle iscrizioni, nel caso ci fossero ancora posti disponibili.

Annulla Invia

Scrivi una recensione

Invia

La tua recensione è stata inviata

Recensione

Richiedi la riedizione di questo trek

Invia

Richiesta effettuata