Trek Detail Trek Detail

Diventa socio

Prima di poter partecipare ad un trek devi sottoscrivere l'associazione a Trekking Italia.

Prosegui

Diventa socio

Non sei socio per l'anno di partenza del trek da te scelto.
Prima di poter partecipare al trek devi sottoscrivere l'associazione a Trekking Italia per l'anno di riferimento.

Prosegui

Basilicata Coast to Coast

Dallo Ionio al Tirreno

Partenza:
16.06.2018

Dalle spiaggie sabbiose dello Ionio alle scogliere di Maratea, per la foresta alla foce del fiume Sinni, gli arsi calanchi del Materano, i verdi e freschi boschi di querce e faggi dell'Appennino Lucano.

  • Località Italia (Europa)
  • Formato Grande Trek
  • Durata 8
  • Voto medio
  • Tipologia Residenziale
  • Categoria -
  • Livello difficoltà Facile / medio
  • Sezione organizzatrice Toscana

Quota di partecipazione

€ 750,00
* leggi le note sulla composizione della quota

Note sulla composizione della quota

Note sulle quote: È possibile iscriversi telefonando in sede al numero 055/2341040. L’iscrizione si intende valida solo al momento del versamento dell’acconto di 250,00 € da effettuarsi subito al momento della prenotazione e con l’invio in sede della copia del versamento via mail o via fax (055/2268207). Se non possibile l’abbinamento con altra persona, sistemazione in singola con supplemento di da definire a carico del partecipante. I pagamenti possono essere effettuati in sede (contanti o assegno) o utilizzando: • conto corrente n° 82641614 presso Poste SpA - ufficio di Via Pietrapiana, Firenze - IBAN: IT 17 L 07601 02800 0000 8264 1614 intestato a: TREKKING ITALIA ASS.NE ITALIA AMICI DEL TREKKING E DELLA NATURA, indicando nella causale il nome del trek scelto e mandandone copia della distinta in ufficio via email o fax quando è stato effettuato il pagamento. Occorre versare il saldo entro un mese prima della partenza, salvo diversa indicazione, con le medesime modalità. Per partecipare è necessario essere soci Trekking Italia. L’iscrizione prevede il versamento della quota annuale di 20 € e dovrà essere contestuale al versamento dell’acconto del Grande Trek; si effettua con le medesime modalità comunicando alla Sede per telefono o email i relativi dati anagrafici; questa si intende confermata solo al momento del ricevimento in sede della copia del versamento via email o via fax. A) LA QUOTA COMPRENDE: • pernottamento in albergo in camere doppie • trattamento di mezza pensione • trasferimento in pulmino durante il trek • socio accompagnatore Trekking Italia • Guida locale B) LA QUOTA NON COMPRENDE: • viaggio andata fino Metaponto e ritorno da Sapri. • supplemento singola • le bevande ai pasti • le mance • ingressi a parchi, musei, ecc. • tutto ciò che non è espressamente citato alla voce “la quota comprende”
  • Stato del trek In partenza
  • Data chiusura iscrizioni 18.05.2018
  • N. minimo partecipanti 6
  • N. massimo partecipanti 15
  • Anticipo quota € 250,00
  • Saldo quota € 500,00
  • Termine ultimo saldo quota 18.05.2018
  • Modalità pagamento anticipo bonifico,sede
  • Modalità pagamento saldo bonifico,sede

Le iscrizioni sono chiuse dal 18/05/2018.
Per ulteriori informazioni contatta la segreteria di Trekking Italia
firenze@trekkingitalia.org

  • Sviluppo percorso Traversata
  • Vettori Pulman ris.
  • Pernottamento Albergo
  • Tappa media 4:55 h
  • Lunghezza totale 63 km
  • Altitudine massima 1835 m s.l.m.
  • Dislivello salita max 680 m
  • Dislivello discesa max 670 m

Descrizione

La Basilicata è una regione prevalentemente montuosa bagnata da due mari: Il Tirreno ad Ovest, lo Jonio ad Est. La sua colonna vertebrale è l’Appennino Lucano che, dal Vulcano spento del Vulture a Nord, termina con le vette del Massiccio del Pollino a Sud, al confine con la Calabria. Solo viaggiando attraverso i variegati paesaggi di questa regione si può capire qual è il senso della ambigua denominazione dei suoi abitanti, che continuano a farsi chiamare Lucani a dispetto della denominazione ufficiale Basilicata. Fatte pochissime eccezioni, i suoi abitanti vivono da sempre in un territorio vasto e scarsamente antropizzato, frammentato in piccoli centri, divisi da valli e montagne, nella continua competizione con una natura difficile e a volte ostile. Ci muoveremo partendo da Policoro, città nata sulla scia delle bonifiche del XX secolo, oggi “California del Sud” dell’agricoltura, ma anche importante centro balneare e arriveremo a Maratea, antico centro costiero poco propenso alla navigazione. Attraversando l’Appennino capiremo l’estrema eterogeneità del territorio: dalle solide rocce calcaree coperte di foreste e punteggiate di sorgenti, alle grandi distese di argilla coperte di ulivi e cereali segnati dagli imponenti sistemi erosivi dei Calanchi. Incontreremo paesi abbandonati, nuovi insediamenti, imponenti cattedrali nel deserto, rabatane arabe, frutto di cambiamenti storici e socio-politici epocali. Ovunque cibi nuovi e unici da assaggiare, frutto del sapiente lavoro dei contadini che da questa terra hanno tratto frutti, vilipesi e disprezzati fino a qualche anno fa, oggi di altissima considerazione nei migliori ristoranti italiani.

Trattamento e servizi inclusi nella quota di partecipazione

  • Guida locale
  • Mezza pensione
  • Transfer durante il trek

Informazioni sul viaggio

  • Andata
  • Ritrovo alla stazione ferroviaria Metaponto ore 16.30. Orari da confermare
  • Ritorno
  • Trasferimento alla stazione di Sapri. Partenza per le rispettive località.Orari da confermare.

Equipaggiamento consigliato

  • Borsa con abbigliamento per il necessario al soggiorno
  • Calze da trekking
  • Calzone corto
  • Cappello parasole
  • Coltellino
  • Coprizaino
  • Costume da bagno
  • Crema protettiva
  • Fischietto
  • Giacca in materiale traspirante ed impermeabile
  • Magliette tecniche e intimo
  • Mantella antipioggia
  • Medicinali personali
  • Necessario per la toilette
  • Pantaloni in materiale traspirante ed impermeabile
  • Scarponi
  • Zaino giornaliero da 20 - 25 litri
  • Carta d'identità

Note

RINUNCIA DEL SOCIO:

Per i Grandi Trek (più di 4 giorni) il socio potrà dare disdetta della partecipazione per iscritto, senza pagare penali, nelle seguenti ipotesi:

- non ancora maturata scadenza del termine fissato per la chiusura delle prenotazioni;

- aumento della quota di partecipazione prevista in misura eccedente il 10% (questo può verificarsi fino a 20 giorni precedenti la partenza e soltanto in conseguenza alle variazioni di costi di trasporto, incluso il costo del carburante, diritti e tasse su alcune tipologie di servizi –imposte, tasse o diritti di atterraggio, di sbarco o di imbarco nei porti e negli aeroporti-, tassi di cambio applicati al GT);

- modifica in modo significativo di uno o più elementi del Programma definitivo oggettivamente configurabili come fondamentali ai fini della fruizione del Grande Trek complessivamente considerato e proposta dall’Associazione dopo la conferma dell’effettuazione del GT ma prima della partenza e non accettata dal socio.

Nei casi di cui sopra, il socio ha diritto alla restituzione della sola parte della quota già corrisposta. Tale restituzione dovrà essere effettuata entro sette giorni lavorativi dal momento del ricevimento della richiesta di rimborso. Il socio dovrà dare comunicazione della propria decisione (di accettare la modifica o di recedere) entro e non oltre due giorni lavorativi dal momento in cui ha ricevuto l’avviso di aumento o di modifica. In difetto di espressa comunicazione entro il termine suddetto, la proposta formulata dall’Associazione si intende accettata.



In caso di disdetta non tempestiva, il socio perde una parte o l’intera quota come di seguito specificato.

La disdetta è da considerarsi non tempestiva per i trek giornalieri se non pervenuta entro le ore 12 del giorno precedente la partenza, oppure entro le ore 12 del venerdì per partenze domenicali. Per i trek week-end se pervenuta a trek confermato o dopo le ore 18 del 2° giorno antecedente la partenza; per i trekking di più giorni il socio che receda a trek confermato o 20 giorni prima della partenza perde l'acconto (normalmente pari al 25%) già versato; in ipotesi di recesso sino a 8 giorni prima della partenza perde il 50% del prezzo del trekking; a il socio che receda da 8 giorni sino al giorno prima saranno addebitati il 75% del prezzo; 100% dopo tali termini. Il giorno della partenza è sempre escluso; il giorno dell'annullamento è sempre compreso. Nel caso la rinuncia venisse comunicata, indipendentemente dai termini sopra indicati, dopo il pagamento di servizi e trasporti non più rimborsabili, i costi degli stessi verranno integralmente addebitati, mentre rimangono valide le percentuali di cui sopra per la restante quota di partecipazione.

L’Associazione, pur attenendosi a quanto previsto in caso di disdetta o rinuncia non tempestiva da parte di un socio iscritto ad una escursione, da essa promossa, avrà cura di favorire il socio restituendogli quanto, eventualmente, non preteso dai fornitori per il viaggio e per il soggiorno non effettuati.



2) NOTE VARIE

1. Si raccomanda di non acquistare alcun biglietto di viaggio personale (treno, aereo, altro) per raggiungere il luogo del ritrovo partecipanti al trek, a meno che dalla Sede organizzatrice non sia stata confermata la partenza del trek stesso e siano state date specifiche indicazioni in merito.

2. L’Associazione non è responsabile di variazioni non comunicate del piano voli e dei ritardi, scioperi, contrattempi durante il viaggio causati dalla compagnia aerea o altro vettore.

3. Trekking Italia non si ritiene responsabile per biglietti aerei o ferroviari acquistati autonomamente per raggiungere il luogo di partenza del viaggio in seguito a improvvisi cambi di orario o del luogo di partenza per cause di forza maggiore o necessità operative. Nel caso si rendesse necessario un prolungamento del viaggio per i fattori suddetti o altri imprevisti non dipendenti dall’Associazione, le spese addizionali saranno a carico del partecipante.

4. Il programma giornaliero potrà subire delle modifiche dovute alla situazione meteorologica o ad altri eventi imprevedibili legati alla situazione sociopolitica oppure in caso di forza maggiore. Sarà cura del Socio Accompagnatore valutare la migliore situazione di opportunità e sicurezza e quindi proporre al gruppo le modifiche da apportare per la migliore riuscita dell’esperienza.

5. Il socio comunicherà altresì per iscritto all’Associazione, all’atto della prenotazione, le particolari richieste personali che potranno formare oggetto di accordi specifici sulle modalità del viaggio, sempre che ne risulti possibile l’attuazione.

6. Il socio è sempre tenuto ad informare l’Associazione di eventuali sue esigenze o condizioni particolari (gravidanza, intolleranze alimentari, disabilità, ecc…) ed a specificare esplicitamente l’eventuale richiesta di relativi servizi personalizzati.



4) INFO TECNICHE (PASSAPORTO, VISTO E INDICAZIONI)

◦ Nel caso si rendesse necessario un prolungamento del viaggio per i fattori suddetti o altri imprevisti non dipendenti dall’Associazione, le spese addizionali saranno a carico del partecipante.

◦ Per la migliore riuscita del viaggio è fondamentale che i soci partecipanti si dimostrino aperti e disponibili alla vita di gruppo e, nel momento in cui risultasse necessario, pronti ad affrontare in modo costruttivo i disagi che si dovessero presentare.

◦ Il socio accompagnatore è un volontario che condivide le finalità dell’Associazione e che si è reso disponibile a coordinare il gruppo mettendo a disposizione di tutti la propria esperienza per la migliore riuscita del viaggio. Per raggiungere questo obiettivo comune si chiede ai soci partecipanti di dimostrare la massima disponibilità nei confronti del socio accompagnatore e degli altri partecipanti, accettare di buon grado le eventuali difficoltà e limitazioni che dovessero presentarsi in corso di viaggio esprimendo le proprie opinioni o perplessità giustificate in modo cordiale e aperto direttamente in loco.

◦ Il socio accompagnatore potrà modificare il programma in loco. Il programma può essere soggetto a modifiche sostanziali in caso di necessità.

Programma giornaliero

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Arrivo a Metaponto ore 16. Sistemazione in albergo

Passeggiata e aperitivo al Castello di Policoro

Cena in albergo.

ITINERARIO

Metaponto - Policoro

Tursi - Policoro

Giornata di trek

  • Partenza Tursi 164 m s.l.m.
  • Arrivo Policoro 10 m s.l.m.
  • Tempo cammino 06:00
  • Lunghezza 15 km
  • Dislivello salita 180 m
  • Dislivello discesa 180 m
  • Altitudine massima 306 m

DESCRIZIONE TAPPA

Mattina

Partendo dalla piazza centrale dell’antico centro di Tursi si raggiunge la Rabatana, borgo semiabbandonato che fu un insediamento arabo. Da qui si torna al punto di partenza seguendo un percorso panoramico con vista sul paese.



Pomeriggio

Visita al Museo archeologico

Oasi Wwf del Bosco Pantano di Policoro

Il Bosco di Policoro è ciò che resta delle foreste che un tempo occupavano le pianure Joniche della Basilicata. Un bosco descritto da Norman Douglas come la "giungla". Oggi si possono ancora godere le meravigliose dune coperte da ginepri secolari e alla foce del Fiume Sinni è ancora segnalata la presenza della rarissima lontra.

Si camminerà per circa una decina di km, praticamente senza pendenze sul livello del mare.



ITINERARIO

Tursi - Rabatana - Tursi - Bosco di Policoro

Aliano - Grumentum

Giornata di trek

  • Partenza Aliano 574 m s.l.m.
  • Arrivo Grumentum 600 m s.l.m.
  • Tempo cammino 05:30
  • Lunghezza 11 km
  • Dislivello salita 30 m
  • Dislivello discesa 30 m
  • Altitudine massima 600 m

DESCRIZIONE TAPPA

Mattina

Visita al Parco letterario di Aliano.

Si visitano i luoghi del confino di Carlo Levi che ispirarono il libro “Cristo si è fermato a Eboli” nella fantastica cornice dei calanchi, formazioni argillose soggette a forte erosione simbolo anche degli effetti dell’antropizzazione secolare di questi luoghi.



Pomeriggio

Grumentum, era una importante città romana della Val d’Agri, via di comunicazione (Via Herculea) tra la Campania e lo Jonio, fu teatro delle guerre sannitiche e annibaliche. Durante il nostro percorso visiteremo gli scavi di archeologici di Grumentum a attraversando la campagna raggiungeremo le sponde del Lago Pertusillo e Bosco Maglie.

Alloggeremo a Grumento Nova, ex Saponara, un importante centro della Val d’Agri, area a vocazione agricola con prodotti di eccellenza come il Canestrato di Moliterno e i Fagioli di Sarconi. Attualmente nelle cronache per lo sfruttamento di imponenti giacimenti petroliferi.

ITINERARIO

Aliano - Grumentum - Grumento Nova

Piano dell'Imperatore - Montemurro

Giornata di trek

  • Partenza Piano dell'Imperatore 1560 m s.l.m.
  • Arrivo Montemurro 650 m s.l.m.
  • Tempo cammino 03:00
  • Lunghezza 6 km
  • Dislivello salita 300 m
  • Dislivello discesa 300 m
  • Altitudine massima 1835 m

DESCRIZIONE TAPPA

Mattina

Val d’Agri e Monte Volturino

Il Monte Volturino ( 1835 m) è una delle principali vette del Parco dell’Appennino Lucano, che offre l’opportunità di una magnifica vista panoramica su tutta la dorsale appenninica della Basilicata, rendendo visibile l’impressionante lavoro delle forze telluriche che hanno modellato questa regione.



Pomeriggio

Montemurro: visita alla Case delle Muse - Fondazione Sinisgalli

Leonardo Rocco Antonio Maria Sinisgalli, più semplicemente Leonardo Sinisgalli (Montemurro, 9 marzo 1908 – Roma, 31 gennaio 1981), è stato un poeta, saggista e critico d'arte italiano. È noto come Il poeta ingegnere o Il poeta delle due muse, per il fatto che in tutte le sue opere ha sempre fatto convivere cultura umanistica e cultura scientifica. Per la sua versatilità è stato definito "un Leonardo del Novecento" in quanto è stato narratore, pubblicista, art director, direttore di riviste, documentarista, autore radiofonico, disegnatore.

ITINERARIO

Monte Vulturino - Montemurro

Armizzone - Frusci

Giornata di trek

  • Partenza Armizzone 1350 m s.l.m.
  • Arrivo Frusci 992 m s.l.m.
  • Tempo cammino 05:00
  • Lunghezza 12 km
  • Dislivello salita 670 m
  • Dislivello discesa 670 m
  • Altitudine massima 1472 m

DESCRIZIONE TAPPA

Le balze rocciose del Monte Alpi



Dalla frazione di Frusci, percorreremo un sentiero che si sviluppa sotto le splendide balze rocciose del Monte Alpi. Questa montagna alta 1900 m slm, si presenta come una colossale bastionata calcarea. Compresa nel Parco Nazionale del Pollino, coperta di praterie e faggete, presenta gli esemplari più "nordici" della piccola popolazione italiana di Pino Loricato.

ITINERARIO

Frusci - Parco nazionale del Pollino - Frusci

Trecchina - Trecchina

Giornata di trek

  • Partenza Trecchina 500 m s.l.m.
  • Arrivo Trecchina 500 m s.l.m.
  • Tempo cammino 05:00
  • Lunghezza 10 km
  • Dislivello salita 680 m
  • Dislivello discesa 120 m
  • Altitudine massima 1100 m

DESCRIZIONE TAPPA

Trekking a Trecchina

Dal centro storico di Trecchina, passando per il castello medioevale, si sale percorrendo un sentiero utilizzato dai devoti della Madonna del Soccorso per la processione al Santuario. Il sentiero attraversa boschi di caducifoglie e in particolare castagni della varietà trecchinese, dal pregiato frutto. Raggiunto il Santuario si può ammirare uno splendido panorama mozzafiato tra il Tirreno e la Basilicata interna.







ITINERARIO

Trecchina - sentiero della Madonna del Soccorso - Santuario

Maratea - Maratea

Giornata di trek

  • Partenza Maratea 150 m s.l.m.
  • Arrivo Maratea 150 m s.l.m.
  • Tempo cammino 05:00
  • Lunghezza 9 km
  • Dislivello salita 650 m
  • Dislivello discesa 650 m
  • Altitudine massima 600 m

DESCRIZIONE TAPPA

Maratea centro storico al panorama sul Redentore fino al porto

Da Maratea centro storico al panorama sul Redentore.

Partenza dall'albergo e salendo per stretti vicoli si raggiunge il centro storico di Maratea. Da qui dopo una breve pausa ristoro ci si inerpica per lo stretto sentiero immerso nella macchia mediterranea fino alla Madonna degli Ulivi e infine attraversando il vertiginoso antico centro di Maratea si raggiunge la statua del Redentore. Da questo punto si può ammirare l'intero Golfo di Policastro e nelle giornate più limpide si vede anche lo Stromboli. Dopo aver goduto lo splendido panorama sulla costa si scende a Maratea per un'altra via e si può raggiungere il mare.

ITINERARIO

Maratea - Madonna degli Ulivi - centro storico - statua del Redentore - Maratea

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Trasferimento alla stazione di Sapri con arrivo ore 10.45 circa. Partenza per le rispettive località.

ITINERARIO

Sapri - Rispettive Località

itinerario

Policoro - Aliano - Monte Alpi - Trecchina - Maratea

torna su

Trek Live

Scopri i trek che si stanno svolgendo in questo momento

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Per visualizzare questo tipo di trek devi scegliere una sezione

Login Login

Per visualizzare questo contenuto devi effettuare l'accesso

Registrati

Trek aggiunto alla tua wishlist.

Vai alla Wishlist

Trek rimosso dalla tua wishlist.

Vai alla Wishlist

Condividi il Trek con un amico!

Email inviata Correttamente!

Errore nell'invio dell'email!

Invia

Trek aggiunto alla tua wishlist.

Per pubblicare immagini devi accettare la nostra policy

Prosegui

Condividi questo trek via mail

Sentieri innevati nel parco puez-odle
Invia

Richiedi informazioni su questo trek

Invia

Richiesta effettuata

Mi interessa! Tienimi informato


Annulla Invia

Mi interessa! Probabilmente parteciperò

Questo trek è di tuo gradimento? Sei intenzionato a partecipare ma non sei ancora pronto per iscriverti subito? Attraverso questo form puoi farci sapere che ci stai pensando...

Non ti possiamo tuttavia tenere riservato il posto!
I posti rimangono totalmente disponibili agli utenti che procedono con l'iscrizione (online o presso la nostra sede).
Potremo però utilizzare la tua segnalazione per ricordarti il trek o ricontattarti prima della chiusura delle iscrizioni, nel caso ci fossero ancora posti disponibili.

Annulla Invia

Scrivi una recensione

Invia

La tua recensione è stata inviata

Recensione

Richiedi la riedizione di questo trek

Invia

Richiesta effettuata