Trek Detail Trek Detail

Diventa socio

Prima di poter partecipare ad un trek devi sottoscrivere l'associazione a Trekking Italia.

Prosegui

Diventa socio

Non sei socio per l'anno di partenza del trek da te scelto.
Prima di poter partecipare al trek devi sottoscrivere l'associazione a Trekking Italia per l'anno di riferimento.

Prosegui

India - Rajasthan: il fascino di mille colori

La terra dei Maharaja

Partenza:
27.11.2018

La terra dei Maharaja e dei regni principeschi ai limiti del deserto del Thar offre una moltitudine di colori brillanti e tante sfaccettature della cultura locale: etnie, tradizioni, costumi, musica, usanze e dialetti, oltre alla cucina e alla conformazione del territorio.

  • Località India (Asia)
  • Formato Grande Trek
  • Durata 14
  • Voto medio
  • Tipologia Itinerante con bagaglio trasportato
  • Categoria Viaggio & TrekAltri
  • Livello difficoltà Facile
  • Sezione organizzatrice Toscana

Quota di partecipazione

da € 2150,00 a € 2300,00*
* leggi le note sulla composizione della quota

Note sulla composizione della quota

Quota di partecipazione: € 2.150 (+ tasse aeroportuali) con gruppo da 11 persone in poi; € 2.300 (+ tasse aeroportuali) gruppo da 7 a 10 persone. Supplemento camera singola € 630,00 Per iscriversi: telefonare in sede e versare un acconto di € 800,00. Si invitano i soci interessati ad iscriversi rapidamente poiché la procedura per l'ottenimento del visto richiede tempo. Il saldo dovrà essere versato 60 giorni prima della partenza. La quota comprende: 1) viaggio aereo 2) sistemazione in camere a due letti in hotel 3, 4* e due notti in campo tendato 3) trattamento di pensione completa (colazioni, pranzi e cene, in ristoranti, alberghi e campo tendato, oppure cestino), 4) guida culturale 5) i trasferimenti in mezzo riservato con autista e aria condizionata 7) l'assicurazione per assistenza sanitaria e perdita bagaglio La quota non comprende: 1) tasse aeroportuali (circa 350,00 euro) 2) tasse per ottenimento del visto (53 euro per il visto turistico) 3) mance 4) bevande e altri extra 5) il supplemento per camera singola qualora non sia possibile l'abbinamento in doppia 6) ingressi ai monumenti e ai siti archeologici ed eventuali supplementi per l’uso di video camera (circa 70 euro) 7) il giro in cammello possibile a Jaselmer e Khuri (durata 2 ore, costo circa 500 rupie), il trasferimento in elefante al forte Amber 8) quanto altro non compreso nella quota. 9) eventuale aumento del cambio euro-rupia, delle tasse locali o del costo del carburante. I versamenti possono effettuarsi presso la sede di Firenze di Trekking Italia o sul: - Conto Corrente Postale n° 82641614 con bollettino - Conto Corrente n° 82641614 Poste SpA ufficio di via Pietrapiana, Firenze IBAN IT 17 L 07601 02800 0000 8264 1614 - Conto Corrente bancario n°154777 presso BANCA PROSSIMA, intestato a “TREKKING ITALIA” – IBAN IT47 N033 5901 6001 0000 0154 777 intestati a Trekking Italia Sezione Firenze, indicando nella causale il nome del trek scelto e mandando una copia per email del pagamento. Per partecipare occorre essere soci Trekking Italia. Chi non è socio può iscriversi all'Associazione al momento dell'iscrizione al viaggio, versando con l'acconto la quota annuale di 20,00 euro e fornendo alle sede di Firenze i propri dati anagrafici.
  • Stato del trek In partenza
  • Data chiusura iscrizioni 15.10.2018
  • N. minimo partecipanti 7
  • N. massimo partecipanti 21
  • Anticipo quota € 800,00
  • Saldo quota variable € 1500,00
  • Termine ultimo saldo quota 30.09.2018
  • Modalità pagamento anticipo bonifico,sede
  • Modalità pagamento saldo bonifico,sede
  • Sviluppo percorso Traversata
  • Vettori Aereo
  • Tappa media 4:08 h
  • Lunghezza totale 62 km
  • Altitudine massima 520 m s.l.m.
  • Dislivello salita max 100 m
  • Dislivello discesa max 100 m

Descrizione

La terra dei Maharaja e dei regni principeschi ai limiti del deserto del Thar offre una moltitudine di colori brillanti e tante sfaccettature della cultura locale: etnie, tradizioni, costumi, musica, usanze e dialetti, oltre alla cucina e alla conformazione del territorio. Seguendo le vie delle antiche carovane, visiteremo le maestose havelis (magioni), ma anche il deserto Thar e i villaggi rurali, le magnifiche città di Jaisalmer, Jodhpur e Jaipur, oltre a una delle sette moderne meraviglie del mondo, il Taj Mahal di Agra, capolavoro dell’arte Moghul. Un viaggio da sogno che offre l’opportunità di pernottare in edifici storici, di apprezzare la squisita cucina della regione, la ricca cultura del Rajasthan dove gli abitanti vestono abiti di colori brillanti. Il trek sulle dune del deserto del Thar consente l’incontro con la tribù dei Bhishoi, precursori dell’ambientalismo più convinto. Infine i mercati di artigianato e le fragranze delle inebrianti spezie locali.

Trattamento e servizi inclusi nella quota di partecipazione

  • Bevande escluse
  • Guida locale
  • Mezza pensione
  • Transfer durante il trek
  • Viaggio A/R

Informazioni sul viaggio

  • Andata
  • Partenza da Milano Malpensa il 27 novembre alle ore 20 per Delhi Indira Gandhi International Airport. Arrivo alle ore 7,45 del 28 novembre a Delhi.
  • Ritorno
  • Ritorno da Delhi il 10 dicembre alle ore 14,30, arrivo a Milano Malpensa alle ore 18,30 dello stesso giorno.

Eventi da non perdere

Le maestose havelis, il Taj Mahal, deserto del Thar, tribù dei Bishoi

Equipaggiamento consigliato

  • Accendino
  • Binocolo
  • Borsa con abbigliamento per il necessario al soggiorno
  • Calze da trekking
  • Calzone corto
  • Cappello parasole
  • Coltellino
  • Comodo pantalone lungo
  • Costume da bagno
  • Crema protettiva
  • Giacca in materiale traspirante ed impermeabile
  • Integratori alimentari
  • Lampada frontale + pile di ricarica
  • Libro, giochi per tempo libero
  • Macchina fotografica
  • Mantella antipioggia
  • Medicinali personali
  • Necessario per la toilette
  • Occhiali da sole
  • Pantaloni in materiale traspirante ed impermeabile
  • Passaporto
  • Salvietta (consigliata sintetica)
  • Sandali leggeri per guadare
  • Scarpe per il viaggio
  • Tessera di Trekking Italia
  • Zaino giornaliero da 20 - 25 litri

Clima a temperatura

CENNI GEOGRAFICI
La repubblica dell’India è uno stato quasi federale, composta da 29 stati federati e 7 territori. Il Rajasthan è lo stato federato più grande per l’estensione, l’ottavo per la popolazione. E’ una terra arida che soffre dell’insufficienza di piogge portate dal monsone.
Gli elementi geografici tipici sono il deserto di Thar, situato al confine con il Pakistan, che è stato attraversato per secoli dalle carovane commerciali dei mercanti, e la catena dei monti Aravalli, con andamento diagonale da nord-est a sud-ovest, la causa della carenza di acqua perché costituisce una barriera per i monsoni. Si è cercato di rimediare alla carenza di piogge con un sistema di canali e dighe, tra cui l’opera più imponente è il canale del Rajasthan, adesso chiamato canale Indira Gandhi, lungo 500 km, che ha consentito l’avvio di una fiorente pratica agricola nella zona di Jaisalmer.
La capitale dello stato è Jaihpur.
CLIMA
Generalmente è caldo e secco, il miglior periodo per visitare il Rajasthan va dall’autunno alla primavera.
Temperatura invernale: massima 27° C minima 10° C
Temperatura estiva: massima 40° C minima 35° C (stagione monsonica)
Temperatura autunnale: massima 38° C minima 33° C (sett.- ott.)

Note su sanità

MEDICINALI
E’ opportuno portare in viaggio i medicinali di uso personale e inoltre si consigliano: aspirina con vitamina C, disinfettanti intestinali (Bimixim), antidiarroici (tipo Dissenten, Imodium), antinfluenzali. Fazzoletti umidificati, fazzolettini disinfettanti (Citrosil o simili), collirio, cerotti, creme per scottature, crema antisettica, crema antistaminica per eventuali punture di insetti.

VACCINAZIONI
Non è richiesta alcuna vaccinazione obbligatoria.

Documenti e visti

Per entrare in India occorre:
- il PASSAPORTO con validità di almeno 6 mesi dalla data di partenza e almeno 2 pagine libere consecutive, sulle quali sarà apposto il visto. Ogni partecipante deve controllare personalmente la validità del proprio passaporto e la presenza di due pagine libere. Trekking Italia declina ogni responsabilità nel caso di difficoltà a partire o entrare in Italia a causa di documenti non in regola.
- il VISTO CONSOLARE, rilasciato dall'Ambasciata dell'India a Roma o dal consolato dell'India a Milano (a seconda del luogo di residenza). Il socio dovrà recarsi personalmente a Roma o Milano seguendo le istruzioni che saranno fornite dall'accompagnatore del viaggio. Qualora il socio non abbia la possibilità di recarsi a Roma o a Milano, può utilizzare il servizio fornito dalle agenzie accreditate presso l’ambasciata indiana.

Procedura per il visto:
E’ necessario inoltrare una richiesta di visto on line che si compila in lingua inglese a questo link:
https://indianvisaonline.gov.in/visa/info1.jsp
E’ possibile visionare il documento in lingua italiana al seguente link:
http://www.indianembassyrome.in/visait.pdf
occorre caricare una foto nella procedura on-line, in formato jpg di dimensione compresa tra i 10 e i 300 KB. La stessa foto deve essere allegata alla copia cartacea.
Solo almeno 12 ore dalla compilazione e dall’invio della richiesta on-line è possibile presentarsi agli uffici preposti dell’ambasciata o del consolato, presentando la stampa del modulo inviato e la seguente documentazione:
- il PASSAPORTO
- una foto tessera (uguale a quella inivata on-line)
- documento di identità da cui si rileva la residenza
- dovrà inoltre essere versata, in contanti, la tassa di 53,00 euro.

L'accompagnatore prenderà contatto con i partecipanti al viaggio per effettuare assieme gli adempimenti per il visto

Note

RINUNCIA DEL SOCIO:

Per i Grandi Trek (più di 4 giorni) il socio potrà dare disdetta della partecipazione per iscritto, senza pagare penali, nelle seguenti ipotesi:

- non ancora maturata scadenza del termine fissato per la chiusura delle prenotazioni;

- aumento della quota di partecipazione prevista in misura eccedente il 10% (questo può verificarsi fino a 20 giorni precedenti la partenza e soltanto in conseguenza alle variazioni di costi di trasporto, incluso il costo del carburante, diritti e tasse su alcune tipologie di servizi –imposte, tasse o diritti di atterraggio, di sbarco o di imbarco nei porti e negli aeroporti-, tassi di cambio applicati al GT);

- modifica in modo significativo di uno o più elementi del Programma definitivo oggettivamente configurabili come fondamentali ai fini della fruizione del Grande Trek complessivamente considerato e proposta dall’Associazione dopo la conferma dell’effettuazione del GT ma prima della partenza e non accettata dal socio.

Nei casi di cui sopra, il socio ha diritto alla restituzione della sola parte della quota già corrisposta. Tale restituzione dovrà essere effettuata entro sette giorni lavorativi dal momento del ricevimento della richiesta di rimborso. Il socio dovrà dare comunicazione della propria decisione (di accettare la modifica o di recedere) entro e non oltre due giorni lavorativi dal momento in cui ha ricevuto l’avviso di aumento o di modifica. In difetto di espressa comunicazione entro il termine suddetto, la proposta formulata dall’Associazione si intende accettata.



In caso di disdetta non tempestiva, il socio perde una parte o l’intera quota come di seguito specificato.

La disdetta è da considerarsi non tempestiva per i trek giornalieri se non pervenuta entro le ore 12 del giorno precedente la partenza, oppure entro le ore 12 del venerdì per partenze domenicali. Per i trek week-end se pervenuta a trek confermato o dopo le ore 18 del 2° giorno antecedente la partenza; per i trek di più giorni il socio che recede a trek confermato o 20 giorni prima della partenza perde l'acconto (normalmente pari al 25%) già versato; in ipotesi di recesso sino a 8 giorni prima della partenza perde il 50% del prezzo del trek; al socio che recede da 8 giorni sino al giorno prima saranno addebitati il 75% del prezzo; 100% dopo tali termini. Il giorno della partenza è sempre escluso; il giorno dell'annullamento è sempre compreso. Nel caso la rinuncia venisse comunicata, indipendentemente dai termini sopra indicati, dopo il pagamento di servizi e trasporti non più rimborsabili, i costi degli stessi verranno integralmente addebitati, mentre rimangono valide le percentuali di cui sopra per la restante quota di partecipazione.

L’Associazione, pur attenendosi a quanto previsto in caso di disdetta o rinuncia non tempestiva da parte di un socio iscritto ad una escursione, da essa promossa, avrà cura di favorire il socio restituendogli quanto, eventualmente, non preteso dai fornitori per il viaggio e per il soggiorno non effettuati.



2) NOTE VARIE

1. Si raccomanda di non acquistare alcun biglietto di viaggio personale (treno, aereo, altro) per raggiungere il luogo del ritrovo partecipanti al trek, a meno che dalla Sede organizzatrice non sia stata confermata la partenza del trek stesso e siano state date specifiche indicazioni in merito.

2. L’Associazione non è responsabile di variazioni non comunicate del piano voli e dei ritardi, scioperi, contrattempi durante il viaggio causati dalla compagnia aerea o altro vettore.

3. Trekking Italia non si ritiene responsabile per biglietti aerei o ferroviari acquistati autonomamente per raggiungere il luogo di partenza del viaggio in seguito a improvvisi cambi di orario o del luogo di partenza per cause di forza maggiore o necessità operative. Nel caso si rendesse necessario un prolungamento del viaggio per i fattori suddetti o altri imprevisti non dipendenti dall’Associazione, le spese addizionali saranno a carico del partecipante.

4. Il programma giornaliero potrà subire delle modifiche dovute alla situazione meteorologica o ad altri eventi imprevedibili legati alla situazione sociopolitica oppure in caso di forza maggiore. Sarà cura del Socio Accompagnatore valutare la migliore situazione di opportunità e sicurezza e quindi proporre al gruppo le modifiche da apportare per la migliore riuscita dell’esperienza.

5. Il socio comunicherà altresì per iscritto all’Associazione, all’atto della prenotazione, le particolari richieste personali che potranno formare oggetto di accordi specifici sulle modalità del viaggio, sempre che ne risulti possibile l’attuazione.

6. Il socio è sempre tenuto ad informare l’Associazione di eventuali sue esigenze o condizioni particolari (gravidanza, intolleranze alimentari, disabilità, ecc…) ed a specificare esplicitamente l’eventuale richiesta di relativi servizi personalizzati.

7. Si ricordano le norme vigenti che non consentono il trasporto in cabina di elementi ritenuti pericolosi (coltelli multiuso, forbici, bastoncini telescopici, liquidi contenuti in recipienti con capacità superiori ai 100 ml, ecc.) che saranno da inserire nel bagaglio personale che andrà nella stiva dell’aereo. Fare attenzione a tutte le comunicazioni in merito fornite dalla compagnia aerea o presso lo scalo aeroportuale prima di recarsi al check-in.



4) INFO TECNICHE (PASSAPORTO, VISTO E INDICAZIONI)

◦ Nel caso si rendesse necessario un prolungamento del viaggio per i fattori suddetti o altri imprevisti non dipendenti dall’Associazione, le spese addizionali saranno a carico del partecipante.

◦ Per la migliore riuscita del viaggio è fondamentale che i soci partecipanti si dimostrino aperti e disponibili alla vita di gruppo e, nel momento in cui risultasse necessario, pronti ad affrontare in modo costruttivo i disagi che si dovessero presentare.

◦ Il socio accompagnatore è un volontario che condivide le finalità dell’Associazione e che si è reso disponibile a coordinare il gruppo mettendo a disposizione di tutti la propria esperienza per la migliore riuscita del viaggio. Per raggiungere questo obiettivo comune si chiede ai soci partecipanti di dimostrare la massima disponibilità nei confronti del socio accompagnatore e degli altri partecipanti, accettare di buon grado le eventuali difficoltà e limitazioni che dovessero presentarsi in corso di viaggio esprimendo le proprie opinioni o perplessità giustificate in modo cordiale e aperto direttamente in loco.

◦ Il socio accompagnatore potrà modificare il programma in loco. Il programma può essere soggetto a modifiche sostanziali in caso di necessità.

◦ La quota di partecipazione può essere suscettibile a cambiamenti dovuti all’aumento delle tariffe aeree o del carburante.

Programma giornaliero

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Partenza da Milano Malpensa con volo Air India delle 20 per Delhi. Arrivo a Delhi, Indira Gandhi Airport, alle ore 7,45 del giorno dopo.

Cena e pernottamento in volo.

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Partenza per Mandawa, nella regione di Shekawati (275 km, 5h30). Visita delle coloratissime Havelis (case tradizionali costruite in arenaria) con bellissimi affreschi e decorazioni, caratterizzate da un’architettura molto originale. Tipica cittadina mercantile con stradine strette, costruita nel XVIII secolo. Visita della fortezza di Nawalgarth, costruita nel 1737 da Nawal Singh.

Cena e pernottamento in albergo.

Mandawa - Bikaner

Giornata di trek

  • Partenza Mandawa 316 m s.l.m.
  • Arrivo Bikaner 242 m s.l.m.
  • Tempo cammino 03:00
  • Lunghezza 6 km
  • Dislivello salita 0 m
  • Dislivello discesa 80 m
  • Altitudine massima 316 m

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Partenza al mattino in bus privato per Bikaner (190 km, 5h30). Lungo il tragitto visita alla bella Haveli di Fathpur, famosa per le pitture murali. Bikaner era una delle tappe della via delle antiche carovane. Dopo la sistemazione in albergo, visita al centro con il Lal Garth Palace e il Foret Junagarth, costruito da Raja Rai Sigh tra il 1589 e il 1593. Sosta in un allevamento di cammelli ed eventuale visita al tempio jainista di Bhandasar, ricco di decorazioni scolpite e dipinti vivaci.

Cena e pernottamento in albergo.

Jaiselmer - Jaiselmer

Giornata di trek

  • Partenza Jaiselmer 225 m s.l.m.
  • Arrivo Jaiselmer 225 m s.l.m.
  • Tempo cammino 03:00
  • Lunghezza 5 km
  • Dislivello salita 20 m
  • Dislivello discesa 20 m
  • Altitudine massima 225 m

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Partenza di primo mattino per visitare il famoso tempio dei topi (Karni Mata temple) a Deshnokh, e proseguire per Jaiselmer (268 km, 6 ore), lungo una strada che si insinua nel deserto del Thar. Nota come la “città d’oro” per il giallo della pietra arenaria, Jaiselmer era una tappa importante sulla Via della Seta attraverso il deserto di Thar, verso la provincia pakistana di Sindh. Prende il nome dal re Rajput Jaisal Singh, che l’ha fondata nel 1156. Visita al forte, al tempio jainista e al lago Gadsisar per ammirare il tramonto.

Cena e pernottamento in albergo.

Sam - Sam

Giornata di trek

  • Partenza Sam 100 m s.l.m.
  • Arrivo Sam 100 m s.l.m.
  • Tempo cammino 06:00
  • Lunghezza 8 km
  • Dislivello salita 100 m
  • Dislivello discesa 100 m
  • Altitudine massima 200 m

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Al mattino visita alle haveli di Patwon Ki e Salim Ji Ki, la prima costruita da un ricco mercante di tessuti e la seconda da un primo ministro dello stato quando Jaiselmer era la capitale, entrambi gioielli architettonici unici. Nel pomeriggio trasferimento verso Sam, con fermata per ammirare lo splendido Barabagh garden, un sito che raccoglie numerosi cenotafi reali, dove membri della nobiltà venivano cremati. Segue un trek sulle spettacolari dune di sabbia con magnifico tramonto (possibilità di effettuare un giro in cammello).

Cena e pernottamento in campo tendato.

Sam - Khuri

Giornata di trek

  • Partenza Sam 100 m s.l.m.
  • Arrivo Khuri 100 m s.l.m.
  • Tempo cammino 05:00
  • Lunghezza 13 km
  • Dislivello salita 50 m
  • Dislivello discesa 50 m
  • Altitudine massima 100 m

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Partenza per il punto di inizio del trek che ci porterà a visitare alcuni piccoli villaggi per un incontro con la cultura locale e un contatto con la popolazione del luogo.

Dopo il pranzo, il trek prosegue sulle dune, con altre visite ai villaggi locali, caratterizzati dalle tipiche capanne in argilla con tetti di paglia, mercati colorati e cammelli addobbati, che rappresentano l’anima pulsante del Rajasthan nei suoi mille colori. Con il passare delle ore, si noteranno tutte le diverse sfumature del colore della sabbia: dal rosso acceso al giallo oro, dal giallo bruno delle ombre all’ocra, fino al profondo blu della notte, piena di stelle.

Cena e pernottamento in campo tendato.

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Partenza al mattino per Jodhpur (280 km, 6-7h), la “città del sole”, roccaforte del potente clan dei Rathore, situata sul limite orientale del deserto del Thar. Visita all’impressionante forte Mehrangarth, che domina sulla città, costruito nel XV secolo, e al Jaswant Thada, un cenotafio in marmo bianco del XIX secolo. Seguirà una passeggiata nel coloratissimo Sadar Bazar della “città blu”, l’altro soprannome di Jodhpur, legato alle colorazioni color blu indaco tipiche degli edifici nella città vecchia. Tradizionalmente il colore blu è legato ai fedeli bramani di Shiva, che decoravano così le loro abitazioni.

Cena e pernottamento in albergo.

Pushkar - Pushkar

Giornata di trek

  • Partenza Pushkar 510 m s.l.m.
  • Arrivo Pushkar 510 m s.l.m.
  • Tempo cammino 04:00
  • Lunghezza 8 km
  • Dislivello salita 30 m
  • Dislivello discesa 50 m
  • Altitudine massima 520 m

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Partenza per Pushkar (160 km) e all’arrivo check-in in albergo. Visita della città sacra, importante meta di pellegrinaggi hindu, i devoti devono infatti visitarla almeno una volta nella vita. Vi possiamo trovare un gran numero di santoni (Sahdu) che si radunano prevalentemente intorno al lago o ai templi. Caratteristiche le molteplici scalinate (ghat) che conducono al lago, dove i pellegrini si fanno il bagno nelle acque sacre.

Cena e pernottamento in albergo.

Pushkar - Pushkar

Giornata di trek

  • Partenza Pushkar 510 m s.l.m.
  • Arrivo Pushkar 510 m s.l.m.
  • Tempo cammino 04:00
  • Lunghezza 14 km
  • Dislivello salita 0 m
  • Dislivello discesa 0 m
  • Altitudine massima 510 m

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Partenza al mattino per il punto di inizio del trek, che si svolge tra i piccoli e remoti villaggi, con possibilità di scambio con le tribù locali e avvicinamento alla cultura del posto. Con un po’ di fortuna si potrà scorgere qualche scorcio di vita animale nel deserto o nelle aree dedicate all’agricoltura. Il pranzo verrà servito in un’oasi al fresco, al riparo dal sole cocente.

Cena e pernottamento in albergo.

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Al mattino partenza per Jaipur (146 km), la capitale del Rajashtan, conosciuta come la “città rosa”. Visita della reggia, denominata city palace con l’Hawa Mahal (Palazzo dei Venti), il Jantar Matar (osservatorio astronomico) e gli altri edifici che la compongono. Nel pomeriggio visita ai mercati e tempo a disposizione.

Cena e pernottamento in albergo.

Jaipur - Jaipur

Giornata di trek

  • Partenza Jaipur 431 m s.l.m.
  • Arrivo Jaipur 431 m s.l.m.
  • Tempo cammino 04:00
  • Lunghezza 8 km
  • Dislivello salita 30 m
  • Dislivello discesa 30 m
  • Altitudine massima 431 m

DESCRIZIONE TAPPA

Dopo colazione visita al Forte di Amber, un complesso di palazzi che si affaccia su un lago artificiale a circa 10 km di distanza dal centro. E’ possibile arrivare al forte anche a dorso di elefante, imitando gli antichi maharaja che usavano questo animale per spostarsi. Dopo la visita ai vari edifici, si rientra in città per altre esplorazioni dei mercati. Possibilità di vedere un film di Bollywood nel famoso cinema Raj Mandir, con l’enorme auditorium a forma di meringa, costruito nel 1976.

Cena e pernottamento in albergo.

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Partenza per Agra (220 km), la vecchia capitale del regno Moghul. Sosta per la visita a Fatehpur Sikri (la città della vittoria), costruita dall’imperatore Akbar per farne una nuova capitale ma abbandonata dopo poco, con i tipici edifici in arenaria rossa. Dopo il pranzo, visita al Taj Mahal, uno dei monumenti più famosi al mondo, fatto costruire nel XVII secolo dall’imperatore Moghul Shah Jahan in memoria dell’amata moglie, conosciuta come Mumtaz Mahal.

Cena e pernottamento in albergo.

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Visita di primo mattino del Forte Rosso di Agra e partenza per Delhi (220 km). Pranzo sul tragitto in un piccolo ristorante indiano. All’arrivo, in base al tempo a disposizione, visita del mercato delle spezie in risciò attraverso le strade colorate di Chandni Chowk nella città vecchia. Visita esterna del Forte Rosso.

Cena e pernottamento in albergo.

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Al mattino visita della Grande Moschea e trasferimento in aeroporto. Partenza da Delhi – Indira Gandhi International Airport alle ore 14,20, arrivo alle ore 18,30 a Milano Malpensa. Rientro alle proprie destinazioni.

itinerario

Delhi – Mandawa – Bikaner –Jaiselmer – Khuri – Jodhpur – Pushkar – Jaipur – Agra –Delhi

torna su

Trek Live

Scopri i trek che si stanno svolgendo in questo momento

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Per visualizzare questo tipo di trek devi scegliere una sezione

Login Login

Per visualizzare questo contenuto devi effettuare l'accesso

Registrati

Trek aggiunto alla tua wishlist.

Vai alla Wishlist

Trek rimosso dalla tua wishlist.

Vai alla Wishlist

Condividi il Trek con un amico!

Email inviata Correttamente!

Errore nell'invio dell'email!

Invia

Trek aggiunto alla tua wishlist.

Per pubblicare immagini devi accettare la nostra policy

Prosegui

Condividi questo trek via mail

Sentieri innevati nel parco puez-odle
Invia

Richiedi informazioni su questo trek

Invia

Richiesta effettuata

Mi interessa! Tienimi informato


Annulla Invia

Mi interessa! Probabilmente parteciperò

Questo trek è di tuo gradimento? Sei intenzionato a partecipare ma non sei ancora pronto per iscriverti subito? Attraverso questo form puoi farci sapere che ci stai pensando...

Non ti possiamo tuttavia tenere riservato il posto!
I posti rimangono totalmente disponibili agli utenti che procedono con l'iscrizione (online o presso la nostra sede).
Potremo però utilizzare la tua segnalazione per ricordarti il trek o ricontattarti prima della chiusura delle iscrizioni, nel caso ci fossero ancora posti disponibili.

Annulla Invia

Scrivi una recensione

Invia

La tua recensione è stata inviata

Recensione

Richiedi la riedizione di questo trek

Invia

Richiesta effettuata