Trek Detail Trek Detail

Diventa socio

Prima di poter partecipare ad un trek devi sottoscrivere l'associazione a Trekking Italia.

Prosegui

Diventa socio

Non sei socio per l'anno di partenza del trek da te scelto.
Prima di poter partecipare al trek devi sottoscrivere l'associazione a Trekking Italia per l'anno di riferimento.

Prosegui

Pasqua sull'Alpe di Siusi

Ciaspolata

Partenza:
30.03.2018

L’incantevole altopiano delle Dolomiti, famoso per la magia e la bellezza dei suoi declivi fioriti, nella stagione invernale offre l'opportunità di ciaspolare a contatto diretto con un paesaggio innevato selvaggio e incontaminato.

  • Località Italia (Europa)
  • Formato Grande Trek
  • Durata 5
  • Voto medio
  • Tipologia Residenziale
  • Categoria Racchette da neve
  • Livello difficoltà Facile / medio
  • Sezione organizzatrice Toscana

Quota di partecipazione

€ 240,00
* leggi le note sulla composizione della quota

Note sulla composizione della quota

Il pernottamento è in una camerata da 10 posti nel rifugio Molignon. 1) INFO GENERALI - NOTE SULLE QUOTE QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 240 € a persona, mezza pensione, in camerata. Note sulle quote: È possibile iscriversi telefonando in sede al numero 055/2341040 e mandando una e-mail a firenze@trekkingitalia.org (e attendendo una mail di conferma). L’iscrizione si intende valida solo al momento del versamento di un acconto/caparra di 100,00 € da effettuarsi subito al momento della prenotazione e dell’invio in sede della copia del versamento via mail o via fax (055/2268207). Se non possibile l’abbinamento con altra persona, sistemazione in singola (con supplemento di … € a carico del partecipante). Camere singole su richiesta non previste. I pagamenti possono essere effettuati in sede o utilizzando: - Conto Corrente Postale n° n. 82641614 1) conto corrente bancario n°154777 presso BANCA PROSSIMA, intestato a “TREKKING ITALIA” – IBAN IT47 N033 5901 6001 0000 0154 777 2) conto corrente postale n° 82641614 presso Poste SpA - ufficio di Via Pietrapiana, Firenze - IBAN: IT 17 L 07601 02800 0000 82641614 intestato a: “TREKKING ITALIA ASS.NE ITALIA AMICI DEL TREKKING E DELLA NATURA”, indicando nella causale il nome del trek scelto e mandando un avviso per email quando è stato effettuato il pagamento. Si prega di versare il saldo entro un mese prima della partenza, salvo diversa indicazione, con le medesime modalità. Per partecipare è necessario essere soci Trekking Italia. L’iscrizione prevede il versamento della quota annuale di 20 € e dovrà essere contestuale al versamento dell’acconto del GrandeTrek; si effettua con le medesime modalità comunicando alla Sede per telefono o email i relativi dati anagrafici; questa si intende confermata solo al momento del ricevimento in Sede della copia del versamento via email o via fax. A) LA QUOTA COMPRENDE: pernottamento in camerate le colazioni (a buffet) le cene (bevande escluse) B) LA QUOTA NON COMPRENDE: le spese di viaggio dalle località di residenza le spese durante le escursioni (per i pranzi al sacco ed eventuali impianti di risalita) le spese per gli eventuali servizi taxi
  • Stato del trek Svolto
  • Sviluppo percorso Traversata
  • Vettori Auto Propria
  • Pernottamento Rifugio
  • Tappa media 4:15 h
  • Lunghezza totale 0 km
  • Altitudine massima 2143 m s.l.m.
  • Dislivello salita max 400 m
  • Dislivello discesa max 800 m

Descrizione

L’incantevole altopiano delle Dolomiti, famoso per la magia e la bellezza dei suoi declivi fioriti, nella stagione invernale offre l'opportunità di ciaspolare a contatto diretto con un paesaggio innevato selvaggio e incontaminato. Faremo base nel bel rifugio-albergo Molignon (Mahlknechthutte), in magnifica posizione panoramica, sotto i Denti di Terrarossa, a 2054 m di altitudine; da qui ci muoveremo per le escursioni giornaliere sull'Alpe con le racchette da neve circondati dagli affascinanti “monti pallidi” che la contornano: lo Sciliar, il Gruppo del Catinaccio, il Sassolungo e il Sasso Piatto. Un paesaggio favoloso che ha ispirato miti e leggende.

Informazioni sul viaggio

  • Andata
  • Ritrovo ore 7.30 – Mercato di Novoli – Firenze - con auto proprie.

    Ritrovo ore 12.30 a Siusi (Bolzano) alla partenza della funivia per Compatsch - con auto proprie.

    Pranzo con i propri viveri.

  • Ritorno
  • Rientro rispettive località.

Equipaggiamento consigliato

  • Accendino
  • Bastoni telescopici
  • Borsa con abbigliamento per il necessario al soggiorno
  • Calze da trekking
  • Coltellino
  • Comodo pantalone lungo
  • Coprizaino
  • Crema protettiva
  • Fischietto
  • Ghette
  • Giacca in materiale traspirante ed impermeabile
  • Guanti e cappello in lana o pile
  • Macchina fotografica
  • Magliette tecniche e intimo
  • Medicinali personali
  • Necessario per la toilette
  • Occhiali da sole
  • Pantaloni in materiale traspirante ed impermeabile
  • Patente di guida
  • Racchette da neve (ciaspole)
  • Scarpe per il viaggio
  • Scarponi
  • Strato termico (1 o più pile o altro)
  • Tessera di Trekking Italia
  • Thermos
  • Zaino giornaliero da 20 - 25 litri
  • Carta d'identità

Documenti e visti

ero eventualmente richiesti.

Note

RINUNCIA DEL SOCIO:

In caso di disdetta non tempestiva, il socio perde una parte o l’intera quota come di seguito specificato.

La disdetta è da considerarsi non tempestiva per i trek giornalieri se non pervenuta entro le ore 12 del giorno precedente la partenza, oppure entro le ore 12 del venerdì per partenze domenicali. Per i trek week-end se pervenuta a trek confermato o dopo le ore 18 del 2° giorno antecedente la partenza; per i trekking di più giorni il socio che receda a trek confermato o 20 giorni prima della partenza perde l'acconto (normalmente pari al 25%) già versato; in ipotesi di recesso sino a 8 giorni prima della partenza perde il 50% del prezzo del trekking; a il socio che receda da 8 giorni sino al giorno prima saranno addebitati il 75% del prezzo; 100% dopo tali termini. Il giorno della partenza è sempre escluso; il giorno dell'annullamento è sempre compreso. Nel caso la rinuncia venisse comunicata, indipendentemente dai termini sopra indicati, dopo il pagamento di servizi e trasporti non più rimborsabili, i costi degli stessi verranno integralmente addebitati, mentre rimangono valide le percentuali di cui sopra per la restante quota di partecipazione.

L’Associazione, pur attenendosi a quanto previsto in caso di disdetta o rinuncia non tempestiva da parte di un socio iscritto ad una escursione, da essa promossa, avrà cura di favorire il socio restituendogli quanto, eventualmente, non preteso dai fornitori per il viaggio e per il soggiorno non effettuati.



1. Si raccomanda di non acquistare alcun biglietto di viaggio personale (treno, aereo, altro) per raggiungere il luogo del ritrovo partecipanti al trek, a meno che dalla Sede organizzatrice non sia stata confermata la partenza del trek stesso e siano state date specifiche indicazioni in merito.

2. L’Associazione non è responsabile di variazioni non comunicate del piano voli e dei ritardi, scioperi, contrattempi durante il viaggio causati dalla compagnia aerea o altro vettore.

3. Trekking Italia non si ritiene responsabile per biglietti aerei o ferroviari acquistati autonomamente per raggiungere il luogo di partenza del viaggio in seguito a improvvisi cambi di orario o del luogo di partenza per cause di forza maggiore o necessità operative. Nel caso si rendesse necessario un prolungamento del viaggio per i fattori suddetti o altri imprevisti non dipendenti dall’Associazione, le spese addizionali saranno a carico del partecipante.

4. Il programma giornaliero potrà subire delle modifiche dovute alla situazione meteorologica o ad altri eventi imprevedibili legati alla situazione sociopolitica oppure in caso di forza maggiore. Sarà cura del Socio Accompagnatore valutare la migliore situazione di opportunità e sicurezza e quindi proporre al gruppo le modifiche da apportare per la migliore riuscita dell’esperienza.

5. Il socio comunicherà altresì per iscritto all’Associazione, all’atto della prenotazione, le particolari richieste personali che potranno formare oggetto di accordi specifici sulle modalità del viaggio, sempre che ne risulti possibile l’attuazione.

6. Il socio è sempre tenuto ad informare l’Associazione di eventuali sue esigenze o condizioni particolari (gravidanza, intolleranze alimentari, disabilità, ecc…) ed a specificare esplicitamente l’eventuale richiesta di relativi servizi personalizzati.

7. Si ricordano le norme vigenti che non consentono il trasporto in cabina di elementi ritenuti pericolosi (coltelli multiuso, forbici, bastoncini telescopici, liquidi contenuti in recipienti con capacità superiori ai 100 ml, ecc.) che saranno da inserire nel bagaglio personale che andrà nella stiva dell’aereo. Fare attenzione a tutte le comunicazioni in merito fornite dalla compagnia aerea o presso lo scalo aeroportuale prima di recarsi al check-in.



◦ Nel caso si rendesse necessario un prolungamento del viaggio per i fattori suddetti o altri imprevisti non dipendenti dall’Associazione, le spese addizionali saranno a carico del partecipante.

◦ Per la migliore riuscita del viaggio è fondamentale che i soci partecipanti si dimostrino aperti e disponibili alla vita di gruppo e, nel momento in cui risultasse necessario, pronti ad affrontare in modo costruttivo i disagi che si dovessero presentare.

◦ Il socio accompagnatore è un volontario che condivide le finalità dell’Associazione e che si è reso disponibile a coordinare il gruppo mettendo a disposizione di tutti la propria esperienza per la migliore riuscita del viaggio. Per raggiungere questo obiettivo comune si chiede ai soci partecipanti di dimostrare la massima disponibilità nei confronti del socio accompagnatore e degli altri partecipanti, accettare di buon grado le eventuali difficoltà e limitazioni che dovessero presentarsi in corso di viaggio esprimendo le proprie opinioni o perplessità giustificate in modo cordiale e aperto direttamente in loco.

◦ Il socio accompagnatore potrà modificare il programma in loco. Il programma può essere soggetto a modifiche sostanziali in caso di necessità.

◦ La quota di partecipazione può essere suscettibile a cambiamenti dovuti all’aumento delle tariffe aeree o del carburante.

Programma giornaliero

Rifugio Tirler - Rifugio Molignon

Giornata di trek

  • Partenza Rifugio Tirler 1741 m s.l.m.
  • Arrivo Rifugio Molignon 2054 m s.l.m.
  • Tempo cammino 02:00
  • Lunghezza 0 km
  • Dislivello salita 350 m
  • Dislivello discesa 350 m
  • Altitudine massima 0 m

DESCRIZIONE TAPPA

Ritrovo ore 7.30 – Mercato di Novoli – Firenze - con auto proprie.

Ritrovo ore 12.30 a Siusi (Bolzano) alla partenza della funivia per Compatsch - con auto proprie. Pranzo con i propri viveri.

Raggiungeremo poi il Rif. Tirler (1741 m), dove lasceremo le auto. Mentre i bagagli saranno trasportati al Rifugio Molignon (2054 m), nostra residenza per l'intero trek con il gatto delle nevi, noi saliremo al rifugio attraverso un sentiero immerso nel Bosch de Gardejea, bosco di abeti rossi. Lungo poi una strada forestale innevata, con emozionanti vedute sul Sassolungo, la scarpata del Sassopiatto, sui gruppi gardenesi, raggiungeremo il nostro alloggio dove a cena sperimenteremo la buona cucina del rifugio.



ITINERARIO

Siusi - Rifugio Tirler - Rifugio Molignon - Bosch de Gardejea - Rifugio

Rifugio Molignon - Rifugio Molignon

Giornata di trek

  • Partenza Rifugio Molignon 2054 m s.l.m.
  • Arrivo Rifugio Molignon 2054 m s.l.m.
  • Tempo cammino 07:00
  • Lunghezza 0 km
  • Dislivello salita 400 m
  • Dislivello discesa 800 m
  • Altitudine massima 2054 m

DESCRIZIONE TAPPA

Escursione: ALPE ZALLINGER - SOTTO IL SASSOLUNGO

Partiremo dal Rifugio Molignon verso la cresta di Siusi, confine naturale tra Alto-Adige e Trentino; da qui sarà possibile ammirare Val Duron, Val di Fassa, e la Marmolada. Poi ci dirigeremo verso uno dei paesaggi più suggestivi dell'Alpe di Siusi, la piccola Alpe di Zallinger, con il suo incantevole rifugio omonimo, e la bianca chiesetta. Da qui superati alcuni pendii solcati da valloncelli, ci troveremo sotto la parete del Sassolungo, nella solitaria altura dei pascoli del Piza Uridl. E' un bel punto di sosta e di osservazione del vasto panorama circostante dominato dal vibrante contrasto fra la dolcezza delle vaste distese bianche e la selvaggia grandiosità delle grigie elevazioni rocciose.

Durata cammino: circa 7 ore. Dislivello: salita 400 m, discesa 800 m. Difficoltà: Media.







ITINERARIO

Itinerario: Rif. Molignon (2054 m) – Stampfalm (1997 m) – Zallinger (2057 m) – Piza d'Uridl (2101 m) – Malga Saltner (1728 m) – Saltria (1706 m) – Rifugio Tirler (1741 m).

Rifugio Molignon - Rifugio Tirler

Giornata di trek

  • Partenza Rifugio Molignon 2054 m s.l.m.
  • Arrivo Rifugio Tirler 1741 m s.l.m.
  • Tempo cammino 06:00
  • Lunghezza 0 km
  • Dislivello salita 300 m
  • Dislivello discesa 750 m
  • Altitudine massima 2054 m

DESCRIZIONE TAPPA

Escursione: HANS & PAULA STEIGER

Bellissima ciaspolata nello sterminato mare bianco dell'Alpe, passando sotto i denti di Terra Rossa e percorrendo tratti del sentiero Hans e Paula Steiger. Dal Rifugio Molignon attraverseremo tutta l’Alpe in direzione Sud/Nord per fantastici prati innevati fino a raggiungere Ritsch (1875 m). Da qui proseguiremo poi verso il Col da Fil (1902 m), da dove sarà possibile godere della vastità dell'Alpe, del panorama che va dall'altopiano dello Scilliar, con le guglie dell'Euringer e del Santner, la Val Gardena e le Odle.



ITINERARIO

Itinerario: Rif. Molignon (2054 m) - Mutz (1940 m) - Laranz (1927 m) - Paradiso (1906 m) - Ritsch (1875 m) - Col da Fil (1902 m) - Saltria (1706 m) - Rifugio Tirler (1741 m).

Rifugio Molignon - Rifugio Tirler

Giornata di trek

  • Partenza Rifugio Molignon 2054 m s.l.m.
  • Arrivo Rifugio Tirler 1741 m s.l.m.
  • Tempo cammino 02:00
  • Lunghezza 0 km
  • Dislivello salita 100 m
  • Dislivello discesa 400 m
  • Altitudine massima 2143 m

DESCRIZIONE TAPPA

Escursione: SORGENTE SOLFOROSA

I bagagli verranno trasportati al Rif. Tirler con il gatto delle nevi.

Ritorneremo verso le nostre auto passando nel mezzo del leggendario "Bosch Curasoa", all’interno del quale si trova la sorgente solforosa che rappresenta solo una delle tante meraviglie della natura, sull’Alpe di Siusi. L'acqua sorgiva offre refrigerio allo “stanco viandante”; prima del viaggio di ritorno alla propria abitazione.

Durata cammino: circa 2 ore - Dislivello: salita 100 m, discesa 400 m – Facile.



ITINERARIO

ex Rifugio Dialer (2143 m) – Thomaset (1998 m) – Bosch de Gardejea – Sorgente Solforosa (1791 m) – Rif. Tirler (1741 m)

Trasferimento

DESCRIZIONE TAPPA

.

itinerario

Parco dello Sciliar - Gruppo del Catinaccio - Sasso Piatto – Sassolungo - Alpe di Siusi

torna su

Trek Live

Scopri i trek che si stanno svolgendo in questo momento

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Per visualizzare questo tipo di trek devi scegliere una sezione

Login Login

Per visualizzare questo contenuto devi effettuare l'accesso

Registrati

Trek aggiunto alla tua wishlist.

Vai alla Wishlist

Trek rimosso dalla tua wishlist.

Vai alla Wishlist

Condividi il Trek con un amico!

Email inviata Correttamente!

Errore nell'invio dell'email!

Invia

Trek aggiunto alla tua wishlist.

Per pubblicare immagini devi accettare la nostra policy

Prosegui

Condividi questo trek via mail

Sentieri innevati nel parco puez-odle
Invia

Richiedi informazioni su questo trek

Invia

Richiesta effettuata

Mi interessa! Tienimi informato


Annulla Invia

Mi interessa! Probabilmente parteciperò

Questo trek è di tuo gradimento? Sei intenzionato a partecipare ma non sei ancora pronto per iscriverti subito? Attraverso questo form puoi farci sapere che ci stai pensando...

Non ti possiamo tuttavia tenere riservato il posto!
I posti rimangono totalmente disponibili agli utenti che procedono con l'iscrizione (online o presso la nostra sede).
Potremo però utilizzare la tua segnalazione per ricordarti il trek o ricontattarti prima della chiusura delle iscrizioni, nel caso ci fossero ancora posti disponibili.

Annulla Invia

Scrivi una recensione

Invia

La tua recensione è stata inviata

Recensione

Richiedi la riedizione di questo trek

Invia

Richiesta effettuata