Trek Detail Trek Detail

Diventa socio

Prima di poter partecipare ad un trek devi sottoscrivere l'associazione a Trekking Italia.

Prosegui

Diventa socio

Non sei socio per l'anno di partenza del trek da te scelto.
Prima di poter partecipare al trek devi sottoscrivere l'associazione a Trekking Italia per l'anno di riferimento.

Prosegui

Dolomiti: Alta Via n° 2

Da Bressanone a Fiera di Primiero lungo l'Alta Via delle Leggende

Partenza:
02.08.2018

E' la via di antiche credenze popolari. Dalle guglie fiabesche delle Odle alla wilderness delle Vette Feltrine, attraversando i massicci del Sella, della Marmolada e delle Pale di San Martino.

  • Località Italia (Europa)
  • Formato Grande Trek
  • Durata 11
  • Voto medio
  • Tipologia Itinerante
  • Categoria -
  • Livello difficoltà Impegnativo
  • Sezione organizzatrice Lombardia

Quota di partecipazione

€ 820,00
* leggi le note sulla composizione della quota

Note sulla composizione della quota

La quota non comprende il biglietto del treno. È possibile iscriversi telefonando in sede o mandando una mail a milano@trekkingitalia.org (e attendendo una mail di conferma) e l'iscrizione è valida al momento del versamento di un anticipo di € 200. I pagamenti possono essere effettuati in sede in contanti o con assegno, oppure utilizzando: Conto Corrente Bancario di Banca Prossima per le Imprese Sociali e le Comunità Beneficiario: Trekking Italia IBAN: IT76B0335901600100000011868 BIC: BCITITMX Si prega di specificare la causale e i nomi delle persone per cui si paga. È inoltre necessario inviarci una e-mail o un fax (n. 02 58103866) con la fotocopia della ricevuta di pagamento, per prevenire i frequenti ritardi con cui ci vengono comunicati i pagamenti. Per partecipare è necessario essere soci Trekking Italia. Rinuncia del socio: nel caso di disdetta non tempestiva, il Socio perde una parte o l’intera quota come di seguito specificato. La disdetta è da considerarsi non tempestiva se il socio receda a trek confermato o 20 giorni prima della partenza. In questo caso perde l'acconto (normalmente pari al 25%) già versato. In ipotesi di recesso sino a 8 giorni prima della partenza perde il 50% del prezzo del trekking; al socio che receda da 8 giorni sino al giorno prima saranno addebitati il 75% del prezzo e il 100% dopo tali termini. Il giorno della partenza è sempre escluso; il giorno dell'annullamento è sempre compreso. Nel caso la rinuncia venisse comunicata dopo il pagamento di servizi e trasporti non più rimborsabili, indipendentemente dai termini sopra indicati, i costi degli stessi verranno integralmente addebitati, mentre rimangono valide le percentuali di cui sopra per la restante quota di partecipazione. Pur attenendosi a quanto previsto in caso di disdetta o rinuncia non tempestiva da parte di un socio iscritto ad una escursione, l’Associazione avrà cura di favorire il socio restituendogli, quanto eventualmente, non preteso dai fornitori per il viaggio e per il soggiorno non effettuati. Si raccomanda di non acquistare alcun biglietto di viaggio personale (treno, aereo, ecc) per raggiungere il luogo del ritrovo del trek, a meno che dalla Sede non sia stata garantita la partenza del trek stesso.
  • Stato del trek Svolto
  • Sviluppo percorso Traversata
  • Vettori Funivia, Pulman Linea
  • Pernottamento Rifugio
  • Tappa media 4:27 h
  • Lunghezza totale 117 km
  • Altitudine massima 2871 m s.l.m.
  • Dislivello salita max 1000 m
  • Dislivello discesa max 1270 m

Descrizione

Questo affascinante percorso che si snoda tra i picchi delle Dolomiti altoatesine sino alle guglie delle Pale di San Martino consente agli escursionisti di godere a pieno di alcuni tra gli scenari più belli dell'intero nostro arco alpino. L'alta Via delle Dolomiti n° 2, detta "delle leggende", ripercorre anche un'antica via transalpina, la Claudia Augusta Altinate, via romana di carattere prettamente militare che collegava l'Adriatico con il bacino del Danubio. Nel suo percorso da nord-ovest a sud-est vengono attraversati numerosi gruppi dolomitici come il Plose, il Putia, le Odle, il Puez, il gruppo del Sella, la Marmolada, le Pale di San Martino. Il nome della Via prende origine da numerosi miti e racconti fantastici che le popolazioni locali si sono tramandate in modo diverso sia nelle valli ladine, le cui "storie" avevano protagonisti personaggi straordinari legati al mondo pastorale come gli orchi, "el diaol" o le streghe. Il nostro trekking segue integralmente (anche se con qualche variante più facile) l'Alta Via da Bressanone al gruppo delle pale di San Martino per terminare a Fiera di Primiero dopo 11 tappe (circa 120 km sui 180 km finali).

Trattamento e servizi inclusi nella quota di partecipazione

  • Bevande escluse
  • Mezza pensione
  • Transfer durante il trek

Informazioni sul viaggio

  • Andata
  • Ore 14 ritrovo partecipanti alla stazione FS di Bressanone.

    Per chi parte da Milano consigliato: ore 9,20 ritrovo partecipanti davanti al bar-pizzeria della stazione Centrale di Milano, a sinistra guardando i binari; ore 9,45 treno FB per Verona (arrivo alle 10,58), ore 11,50 treno per Bressanone (arrivo ore 14,03) e ore 14,16 bus per Plancios con arrivo alle ore 14,55. Orari da confermare.
  • Ritorno
  • Ore 12,40 autobus per Feltre (a. 13,37). Per chi torna a Milano consigliato: ore 15,13 treno per Montebelluna/Padova con arrivo alle 16,53 e ore 17,18 FB per Milano Centrale con arrivo alle 19.25. Orari da confermare.

Equipaggiamento consigliato

  • Accendino
  • Bastoni telescopici
  • Binocolo
  • Borraccia da 1 litro
  • Calze da trekking
  • Cappello parasole
  • Coltellino
  • Comodo pantalone lungo
  • Coprizaino
  • Crema protettiva
  • Fischietto
  • Foulard/bandana
  • Giacca in materiale traspirante ed impermeabile
  • Guanti e cappello in lana o pile
  • Lampada frontale + pile di ricarica
  • Macchina fotografica
  • Magliette tecniche e intimo
  • Mantella antipioggia
  • Medicinali personali
  • Necessario per la toilette
  • Occhiali da sole
  • Pantaloni in materiale traspirante ed impermeabile
  • Sacco lenzuolo
  • Salvietta (consigliata sintetica)
  • Scarponi
  • Tessera di Trekking Italia
  • Tessera sanitaria (E-111)
  • Zaino da più giorni da 30 - 40 litri

Clima a temperatura

La temperatura media estiva si aggira attorno 18-25 gradi, con precipitazioni locali (temporali!) tipiche dell'ambiente alto-montano.

Note su sanità

Non ci sono accortezze particolari a cui attenersi. I partecipanti provvedano ai medicinali di uso personale, ad una cura preventiva dei piedi e ad abituarli agli scarponi.

Note

Il programma delle escursioni può subire delle modifiche dovute alla situazione meteorologica, all'innevamento o ad altri eventi imprevedibili.
L'Associazione non è responsabile di variazioni e ritardi dei vettori durante il viaggio.

Programma giornaliero

Plancios - Rifugio Città di Bressanone alla Plose

Giornata di trek

  • Partenza Plancios 1697 m s.l.m.
  • Arrivo Rifugio Città di Bressanone alla Plose 2447 m s.l.m.
  • Tempo cammino 02:00
  • Lunghezza 5 km
  • Dislivello salita 750 m
  • Dislivello discesa 0 m
  • Altitudine massima 2447 m

DESCRIZIONE TAPPA

Arrivo in treno e pullman a Plancios (1697 m).

Dalla fermata del pullman si raggiunge il Rifugio Bressanone alla Plose, seguendo il sentiero che si sviluppa prima nel bosco e poi in costa verso nord-est.

Sistemazione in rifugio, cena.

ITINERARIO

Trek: Plancios (1697 m), Rif. Città di Bressanone alla Plose (2447 m)

- pranzo con propri viveri

Rifugio Città di Bressanone alla Plose - Rifugio Genova

Giornata di trek

  • Partenza Rifugio Città di Bressanone alla Plose 2447 m s.l.m.
  • Arrivo Rifugio Genova 2297 m s.l.m.
  • Tempo cammino 05:00
  • Lunghezza 13 km
  • Dislivello salita 600 m
  • Dislivello discesa 700 m
  • Altitudine massima 2447 m

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Dal rifugio si scende alla Forcella Luson, poi, attraversando alcuni canaloni grazie a delle corde fisse, si percorre la testata della valle e per prati e boschi si raggiunge il Passo Rodella (Halsl, 1866 m) ai piedi dell'imponente gruppo della Putia. Per rotabile e sentiero si risale la valle fino all'inizio di un ripido canalino sassoso, che a zig zag porta alla Forcella Putia. Si continua ora a sud in piano verso il dal quale si scende al Rifugio Genova.

Sistemazione in rifugio, cena.

ITINERARIO

Trek: Rif. Bressanone alla Plose (2447 m), Rif. Schatzer (1984 m), Forcella Putia (2361 m), Passo di Poma (2344 m), Rif. Genova (2297 m)

- pranzo con propri viveri

Rifugio Genova - Rifugio Puez

Giornata di trek

  • Partenza Rifugio Genova 2297 m s.l.m.
  • Arrivo Rifugio Puez 2475 m s.l.m.
  • Tempo cammino 06:00
  • Lunghezza 14 km
  • Dislivello salita 700 m
  • Dislivello discesa 520 m
  • Altitudine massima 2616 m

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Dal rifugio si torna al Passo di Poma, quindi si prende a sud prima lungo cresta, poi in costa fino alla Furc de Furcia. Si traversa ora sempre verso sud sotto le rocce del Sass da l'Ega (Gruppo delle Odle) e infine si sale a zig zag tra detriti alla forcella della Roa. Sull'opposto versante (ovest) si traversa la testata della Val de Roa e si raggiunge la Forcella Forces de Sielles. Da qui si sale a sinistra con una corda metallica, poi si attraversa in quota l'Alpe del Puez sotto il versante meridionale delle Punte del Puez sino ai piedi del Col del Puez. Contornandolo, si raggiunge una verde valletta dove si trova il Rifugio Puez, nel cuore dell'omonimo gruppo.

Sistemazione in rifugio, cena.

ITINERARIO

Trek: Rif. Genova (2297 m), Furc de Furcia (2293 m), Forcella della Roa (2616 m), Forcella Forces de Sielles (2505 m), Rif. Puez (2475 m)

- pranzo con propri viveri

Rifugio Puez - Rifugio Cavazza

Giornata di trek

  • Partenza Rifugio Puez 2475 m s.l.m.
  • Arrivo Rifugio Cavazza 2585 m s.l.m.
  • Tempo cammino 04:00
  • Lunghezza 10 km
  • Dislivello salita 570 m
  • Dislivello discesa 460 m
  • Altitudine massima 2585 m

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Dal rifugio si prosegue prima verso sud-est, poi verso sud attraversando l'altopiano roccioso fino alla Forcella Ciampai. Qui a destra si scende al Lago di Crespeina da dove, con ripida salita, si sale all'omonimo passo. Discesa a zig zag e poi di nuovo salita fino al Passo Cir, quindi discesa al Passo Gardena. Lasciato alla spalle il gruppo del Puez ci si trova di fronte al gruppo del Sella. Dal passo si rimonta a zig zag la Val Setus, si supera un salto di roccia su sentiero attrezzato e si perviene ad una forcella dalla quale in pochi minuti si raggiunge il Rifugio Franco Cavazza al Pisciadù.

Sistemazione in rifugio, cena.

ITINERARIO

Trek: Rif. Puez (2475 m), Forcella Ciampai (2366 m), P.sso Crespeina (2528 m), P.sso Gardena (2137 m), Rif. Cavazza (2585 m)

- pranzo con propri viveri

Rifugio Cavazza - Rifugio Fredarola

Giornata di trek

  • Partenza Rifugio Cavazza 2585 m s.l.m.
  • Arrivo Rifugio Fredarola 2432 m s.l.m.
  • Tempo cammino 06:00
  • Lunghezza 10 km
  • Dislivello salita 800 m
  • Dislivello discesa 930 m
  • Altitudine massima 2871 m

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Dal rifugio si scende all'omonimo lago, poi si segue il roccioso sentiero con catene, che sale lungo il pendio meridionale della cima Pisciadù, ed infine si raggiunge con ripida salita l'altopiano di Sella. Da qui si traversa al Rifugio Boè e si sale la piramide del Piz Boè fino alla Capanna Fassa. Si prosegue fino alla Forcella Pordòi, e all'omonimo rifugio per ghiaione si divalla al Passo Pordòi. Inizia ora il celebre sentiero del Vial del Pan, che introduce al gruppo della Marmolada e che si percorre fino a Rifugio Fredarola.

Sistemazione in rifugio, cena.

ITINERARIO

Trek: Rif. Cavazza (2585 m), Rif. Boè (2871 m), Capanna Fassa (3172 m), Rif. Forcella Pordòi (2829 m), P.sso Pordòi (2239 m), Rif. Fredarola (2432 m)

- pranzo con propri viveri

Rifugio Fredarola - Rifugio Contrin

Giornata di trek

  • Partenza Rifugio Fredarola 2432 m s.l.m.
  • Arrivo Rifugio Contrin 2016 m s.l.m.
  • Tempo cammino 04:00
  • Lunghezza 10 km
  • Dislivello salita 530 m
  • Dislivello discesa 400 m
  • Altitudine massima 2432 m

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Dal rifugio si prosegue lungo il Vial del Pan prima in piano, poi in discesa fino al Lago Fedaia e al Rifugio Castiglioni. Trasferimento in bus ad Alba di Canazei (1517 m) - variante all'Alta Via. Da qui si risale su sterrata e sentiero la valle fino al Rifugio Contrin.

Sistemazione in rifugio, cena.

ITINERARIO

Trek: Rif. Fredarola (2432 m), Lago Fedaia (2053 m) - bus per Alba di Canazei (1495 m), Baita Contrin (1800 m), Baita Robinson (1828 m), Rif. Contrin (2016 m)

- pranzo con propri viveri

Rifugio Contrin - Passo Valles

Giornata di trek

  • Partenza Rifugio Contrin 2016 m s.l.m.
  • Arrivo Passo Valles 2031 m s.l.m.
  • Tempo cammino 06:30
  • Lunghezza 15 km
  • Dislivello salita 1000 m
  • Dislivello discesa 985 m
  • Altitudine massima 2300 m

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Dal rifugio si sale al Passo delle Cirelle dal quale si scende su ghiaione a zig zag all'idillica piana di Fuciade (variante più facile e diretta dell'Alta Via). Lungo la sterrata di accesso si perviene quindi al Passo San Pellegrino, si scavalca la catena di cima Bocche alla forcella Predazzo, ormai in vista delle Pale di San Martino, e si scende al Passo Valles che unisce Falcade a Paneveggio e a Predazzo.

Sistemazione in albergo, cena.

ITINERARIO

Trek: Rif. Contrin (2016 m), P.sso delle Cirelle (2683 m), Rif. Fuciade (1974 m), P.sso S. Pellegrino (1907 m), pascoli degli Zingari Alti (2300 m), P.sso Valles (2031 m)

- pranzo con propri viveri

Passo Valles - Rifugio Volpi al Mulaz

Giornata di trek

  • Partenza Passo Valles 2031 m s.l.m.
  • Arrivo Rifugio Volpi al Mulaz 2571 m s.l.m.
  • Tempo cammino 04:00
  • Lunghezza 12 km
  • Dislivello salita 640 m
  • Dislivello discesa 100 m
  • Altitudine massima 2571 m

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Dal passo si inizia la traversata dell'ultimo gruppo dell'Alta Via, le Pale di San Martino. Si sale alla Forcella Venegia per poi scendere in costa sul fondovalle, dove si stacca a sinistra il sentiero che si inerpica per un vallone di detriti fino al Rifugio Volpi al Mulaz.

Sistemazione in rifugio, cena.

ITINERARIO

Trek: P.sso Valles (2031 m), Forcella Venegia (2214 m), Rif. Volpi al Mulaz (2571 m)

- pranzo con propri viveri

Rifugio Volpi al Mulaz - Rifugio Pedrotti alla Rosetta

Giornata di trek

  • Partenza Rifugio Volpi al Mulaz 2571 m s.l.m.
  • Arrivo Rifugio Pedrotti alla Rosetta 2581 m s.l.m.
  • Tempo cammino 05:00
  • Lunghezza 12 km
  • Dislivello salita 600 m
  • Dislivello discesa 1100 m
  • Altitudine massima 2619 m

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Dal Rifugio Volpi si prosegue fino al Passo Mulaz, varcato il quale si scende la ripida valletta fino alla testata del Val Venegia. Il sentiero, attraverso i ghiaioni di fondo valle, taglia i tornanti della strada militare e risale alla Baita Segantini, dalla quale è possibilile ammirare lo stupendo anfiteatro con in bella mostra il Cimon della Pala e la Cima Vezzana. Superata la baita il sentiero scende per prati fino alla Malga Fosse. Il percorso offre una stupenda visuale sulla conca di San Martino di Castrozza. Da qui si risale attraverso una ripida conca erbosa per poi ridiscendere al Col Verde, dal quale, con funivia, si raggiunge l'altopiano delle Pale. In dieci minuti si giunge al Rifugio Pedrotti (m 2581).

Sistemazione in rifugio, cena.

ITINERARIO

Trek: Rif. Volpi (2571 m), Passo Mulaz (2619 m), Baita Segantini (2174 m), Col Verde (1965 m), Rif. Pedrotti alla Rosetta (2581 m).

- pranzo con propri viveri

Rifugio Pedrotti - Rifugio Treviso

Giornata di trek

  • Partenza Rifugio Pedrotti 2581 m s.l.m.
  • Arrivo Rifugio Treviso 1631 m s.l.m.
  • Tempo cammino 05:00
  • Lunghezza 11 km
  • Dislivello salita 500 m
  • Dislivello discesa 1270 m
  • Altitudine massima 2716 m

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Lasciato il Rifugio Pedrotti ci si inoltra con una lieve salita in direzione del grande Altopiano delle Pale. Proseguendo tra le conche dell'altopiano a tratti ancora innevato e, piegando a destra, si raggiunge il Passo Pradidali Basso, con la sua splendida vista sulla Val Pradidali. Scavalcata l'altura sulla sinistra del passo, si scende in un avvallamento per risalire al Passo della Fradusta. Il sentiero prosegue in discesa sfiorando il lago glaciale ai piedi del Ghiacciao della Fradusta e comincia la risalita verso la Forcella Alta del Ghiacciaio. Una ripida discesa condurrà ad un avvallamento risalito il quale si giunge al Passo Canali. Da qui inizia la bella discesa nell'omonima valle che, prima sui prati e nell'ultimo tratto nel bosco, conduce al Rifugio Treviso. Questo percorso in particolare può subire variazioni in relazione all'innevamento.

Sistemazione in rifugio, cena.

ITINERARIO

Trek: Rif. Pedrotti (2581 m), P.sso Pradidali Basso (2658 m), P.sso della Fradusta (2658 m), Forcella Alta del Ghiacciaio (2716 m), P.sso Canali (2496 m), Rif. Treviso (1631 m).

- pranzo con propri viveri

Rifugio Treviso - Cant del Gal

Giornata di trek

  • Partenza Rifugio Treviso 1631 m s.l.m.
  • Arrivo Cant del Gal 1180 m s.l.m.
  • Tempo cammino 01:30
  • Lunghezza 5 km
  • Dislivello salita 10 m
  • Dislivello discesa 460 m
  • Altitudine massima 1631 m

DESCRIZIONE TAPPA

Colazione.

Dal Rifugio Treviso si ridiscende su sentiero a tornanti la Val Canali fino al Cant del Gal. Da qui si giunge con la navetta a Fiera di Primiero.

Viaggio di rientro alle proprie destinazioni.

ITINERARIO

Trek: Rif. Treviso (1631 m), Val Canali, Albergo Cant del Gal (1180 m)

- pranzo con propri viveri

torna su

Trek Live

Scopri i trek che si stanno svolgendo in questo momento

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Trek Scuola

Camminando con Marco Polo

Categoria Arte e Storia
Partenza 10.5.2016
Sezione

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

  • Durata 1 GIORNI
  • Livello di difficoltà Facile
  • Stato del trek
  • Quota di partecipazione da € a €
Confronta Aggiungi ai preferiti 3

Per visualizzare questo tipo di trek devi scegliere una sezione

Login Login

Per visualizzare questo contenuto devi effettuare l'accesso

Registrati

Trek aggiunto alla tua wishlist.

Vai alla Wishlist

Trek rimosso dalla tua wishlist.

Vai alla Wishlist

Condividi il Trek con un amico!

Email inviata Correttamente!

Errore nell'invio dell'email!

Invia

Trek aggiunto alla tua wishlist.

Per pubblicare immagini devi accettare la nostra policy

Prosegui

Condividi questo trek via mail

Sentieri innevati nel parco puez-odle
Invia

Richiedi informazioni su questo trek

Invia

Richiesta effettuata

Mi interessa! Tienimi informato


Annulla Invia

Mi interessa! Probabilmente parteciperò

Questo trek è di tuo gradimento? Sei intenzionato a partecipare ma non sei ancora pronto per iscriverti subito? Attraverso questo form puoi farci sapere che ci stai pensando...

Non ti possiamo tuttavia tenere riservato il posto!
I posti rimangono totalmente disponibili agli utenti che procedono con l'iscrizione (online o presso la nostra sede).
Potremo però utilizzare la tua segnalazione per ricordarti il trek o ricontattarti prima della chiusura delle iscrizioni, nel caso ci fossero ancora posti disponibili.

Annulla Invia

Scrivi una recensione

Invia

La tua recensione è stata inviata

Recensione

Richiedi la riedizione di questo trek

Invia

Richiesta effettuata